24 Maggio 2024

Giacobazzi Modena, successo pieno in trasferta: tre mete per tempo, Cus Siena battuto 0-38

0

Vittoria netta per il Giacobazzi Modena a Siena (foto Modena Rugby 1965)

Vittoria piena per il Giacobazzi Modena. A Colle Val d’Elsa, i biancoverdeblu battono con un netto 0-38 il Cus Siena, ottenendo un successo fondamentale in vista della sfida con la capolista Romagna, in programma domenica prossima.

La cronaca del match è riportata sui canali ufficiali del Modena Rugby.

Nel XV iniziale si rivedono Cevolani all’ala e capitan Michelini all’apertura, a formare la coppia mediana con il giovane Messora. L’avvio è pigro e la fase di studio delle due squadre si prolunga fino al quarto di gara, quando al primo affondo nella 22 avversaria il XV biancoverdeblù va a bersaglio. Schema classico da touche, lancio su Tarantini e maul che Rodriguez chiude in meta. Piazzatore di giornata è Rocco Assandri, che non sbaglia: 7-0. Sbloccato il punteggio, il Giacobazzi inizia il forcing e alla mezz’ora piazza il colpo del ko con due mete in due minuti: la prima la segna Michelini, dopo la giocata della prima linea e di Musajo ad impegnare la difesa senese, la seconda arriva dopo una bella azione corale capitalizzata da Cevolani. Un primo tempo quasi perfetto è macchiato dall’uscita di Michelini per infortunio: entra Pergola e coach Rovina affida la regia ad Assandri.

Modena torna in campo con piglio deciso e dopo 5 minuti arriva il poker: il Cus prova ad arginare in tutti i modi l’avanzata della mischia modenese, che dopo una serie di pick and go va in meta con Operoso. Ancora Assandri converte per la terza volta e sposta il tabellone sul 26-0. La prova in crescendo del pack è certificata dalle due mete messe a referto prima dell’ora di gioco, entrambe segnate da Rodriguez. Coach Rovina lascia spazio alla panchina, ruotando gli uomini per preservare energie preziose. I padroni di casa provano con orgoglio a cancellare lo zero nel punteggio, ma la difesa modenese riesce a replicare l’inviolabilità dell’andata.

Nell’alta classifica resta tutto immutato, quando mancano tre turni alla fine: Romagna è ormai a un passo dall’aritmetica promozione in serie A, mentre la volata per il piazzamento d’onore vede Colorno avanti 2 lunghezze su Bologna e 3 su Modena.

TABELLINO

Cus Siena-Giacobazzi Modena Rugby 1965 0-38

Marcature: 20’ meta Rodriguez tr Assandri, 30’ meta Michelini, 32’ meta Cevolani tr Assandri; 45’ meta Operoso tr Assandri, 50’ meta Rodriguez, 58’ meta Rodriguez tr Assandri.

Cus Siena: Rizzi; Castagnini, Capresi, Sanniti, Belardi; Bartolomucci, Sampieri; Faleri, Halderman, Amarabon; Carmignani, Parigi; Pacenti, Ancilli, Totti. A disposizione: Pezzuoli, Comandi, Tanzini, Mencarelli, Mauriello, Bartalini, Taipi. All. Belardi.  

Giacobazzi Modena: Assandri;Petti, Orlandi, Mazzi, Cevolani (59’ Barbolini); Michelini (35’ Pergola), Messora (75’ Picheo); Musajo (46’ Bellei), Flores (63’ Venturelli L.), Operoso; Venturelli M., Tarantini; Malisano (52’ Ori), Rodriguez (59’ Pagliai), Morelli. All. Rovina.  

Arbitro: Gianluca Farinelli (Reggio Emilia). 

Note:  Ammoniti: 70’ Ori (Giacobazzi Modena). Risultato primo tempo: 0-19. Punti conquistati in classifica: Giacobazzi Modena 5, Cus Siena 0.  

Serie B, girone 2 – risultati 19° turno: Romagna-Highlanders Formigine 111-0 (5-0), Pieve-Gubbio 40-13 (5-0), UR San Benedetto-Bologna Rugby 22-38 (1-5), Cus Siena-Giacobazzi Modena 0-38 (0-5), Jesi-Firenze 46-12 (5-0), Lions Amaranto-Colorno B 13-43 (0-5).

Classifica: Romagna90, Colorno B 77, Bologna Rugby 75, Giacobazzi Modena 74, Rugby Pieve 54, UR San Benedetto 47  v, Cus Siena 40, Jesi 38, Lions Amaranto 33, Gubbio 28, Firenze 15, Highlanders Formigine 12.

Prossimo turno, 20° turno (21 aprile): Giacobazzi Modena-Romagna, Colorno B-Pieve, Bologna Rugby-Jesi, Firenze-Lions Amaranto, Gubbio-UR San Benedetto, Highlanders Formigine-Cus Siena.

(fonte foto: Giacobazzi Modena Rugby – www.modenarugby1965.it)

Salvatore Fratello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *