12 Luglio 2024

Sassuolo, impresa sfiorata: i neroverdi impattano 3-3 con il Milan

0

Esultanza neroverde: 3-3 con il Milan (foto US Sassuiolo - Andrea Vignoli)

Il Sassuolo sfiora l’impresa. Al “Mapei”, in un caldissimo pomeriggio domenicale, i neroverdi impattano 3-3 con il Milan, facendosi rimontare nel finale, dopo essere stati in vantaggio di due reti: per i padroni di casa a segno Laurientè (doppietta) e Pinamonti, mentre per gli ospiti Leao, Jovic ed Okafor.

Parte forte il Sassuolo che al 4′ è già in vantaggio: azione che si sviluppa sulla destra, Volpato evita la marcatura di Thiaw, mette in mezzo, palla sui destro di Pinamonti che non sbaglia e trova il suo decimo centro stagionale. Al 9′ mister Ballardini è costretto ad effettuare il primo cambio: esce Toljan per un problema muscolare, al suo posto Tressoldi. Un giro di lancette più tardi i neroverdi raddoppiano: spunto di Laurientè che supera Kjaer, in uscita Sportiello la tocca, ma il rimpallo favorisce Laurientè, che può comodamente segnare. A questo punto si sveglia il Milan: al 14′ Consigli miracoloso sul colpo di testa ravvicinato di Thiaw, mentre poco dopo viene annullato il gol di testa di Chukwueze per off-side. Il Milan accorcia al 21′, quando Leao in velocità salta un paio di uomini e batte Consigli con un destro rasoterra. La partita continua a regalare emozioni, ma soprattutto ad evidenziare le qualità di Consigli che al 44′ deve respingere due volte le conclusioni di Florenzi e Hernandez. Si va a riposo sul 2-1.

Nella ripresa si parte nuovamente con il Sassuolo all’attacco nel tentativo di sfruttare le incertezze difensive del Milan: ci riesce nell’immediato Laurientè, che batte ancora Sportiello e porta a tre le marcature neroverdi. Ancora Laurientè protagonista, quando parte palla al piede ma sbaglia l’ultimo passaggio vanificando un’altra opportunità per il Sassuolo, quella del possibile 4-1. Rientra così in partita il Milan: al 59′ Leao va sulla sinistra, evita la marcatura di Tressoldi, mette in mezzo per Jovic che, favorito da un tocco di Consigli, accorcia da posizione ravvicinata. Altro gol annullato ai rossoneri al 64′, quando il controllo VAR evidenzia il fuori gioco di Chukwueze, autore della rete. Nel finale, gli ospiti riescono a pareggiare: al 79′ nuovo intervento decisivo di Consigli su Adli, ma il portiere di casa nulla può fare sul destro di Okafor, da poco entrato, che sigla il 3-3. Al triplice fischio è parità: il Sassuolo conquista l’ottavo pari stagionale, salendo a quota 26 e rimanendo penultimo in classifica.

(fonte foto: U.S. Sassuolo – www.sassuolocalcio.it – Andrea Vignoli)

Salvatore Fratello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *