24 Maggio 2024

Carpi – Prato, il giudice sportivo: risultato non omologato, 4 giornate a Brando, 3 a Casucci

0

Carpi - Prato, la bagarre nel finale (foto AC Carpi Calcio)

Dopo il putiferio del “Cabassi”, arrivano le decisioni del Giudice Sportivo.

Gli strascichi della sfida tra Carpi e Prato, vinta per 3-2 con gol di Saporetti contestato dagli ospiti, si ripresentano nel comunicato contenente le decisioni del Giudice Sportivo, apparso stamane sul sito ufficiale della Lega Nazionale Dilettanti.

Innanzitutto, il risultato del match non è stato omologato, visto il preannuncio di ricorso da parte della società toscana: si tratta di un atto dovuto, visto che entro 24 ore dovrà far seguito il reclamo vero e proprio, che non dovrebbe però avere molte possibilità di essere accolto.

Capitolo squalifiche: mano pesante ai danni di due tesserati del Prato, come ampiamente prevedibile vista la bagarre avvenuta dal momento del gol del 3-2 e protrattasi fin dopo il fischio finale. Si tratta di mister Brando, squalificato per quattro giornate,Per essere indebitamente entrato sul terreno di gioco, a gioco fermo, ed avere strattonato e insultato alcuni calciatori avversari“, e dell’esterno Christian Casucci, espulso dalla panchina e squalificato per tre turni, “Per aver colpito un calciatore avversario con un pugno”.

(fonte foto: AC Carpi Calcio – www.carpicalcio.it – Daniele Lugli)

Salvatore Fratello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *