25 Giugno 2024

Il Carpi esce battuto a Campobasso e saluta la Poule Scudetto: i molisani si impongono per 2-0

0

Carpi, KO a Campobasso (foto AC Carpi - Alessandro Torelli)

Sconfitta esterna per il Carpi, che termina la propria stagione. All'”Antonio Molinari – Avicor Stadium” di Campobasso, i biancorossi escono battuti per 2-0 dalla sfida con i rossoblu padroni di casa: decidono i gol di Di Nardo e Romero, i molisani vincono il girone B della Poule Scudetto di Serie D.

Nella prima frazione si vedono prevalentemente i padroni di casa, che provano a pungere già al 7′ con Serra che impegna Viti, bravo ad abbrancare la sfera, ed un giro di lancette più tardi con De Cerchio, che tenta un diagonale insidioso, con il pallone che esce di un nulla. Al quarto d’ora ci prova Parisi, conclusione centrale e facile da parare per Viti. Minuto 25, si vede finalmente il Carpi, che ci prova con Cortesi, che calcia dal limite mandando alto. Qualche istante più tardi, Arrondini scippa Bonacchi in area e serve in mezzo per Gerbino, murato da Di Filippo a porta spalancata. Un’opportunità per parte nel finale di primo tempo: prima è Parisi a tentare una conclusione che termina a lato di poco e poi, sull’altro lato del campo, Gerbino tenta una conclusione a giro che permette ad Esposito di esibirsi in una bella parata. Si va a riposo, dopo 1′ di recupero, sullo 0-0.

In avvio di ripresa, occasione enorme per il Campobasso, con Serra che mette al centro per un liberissimo De Cerchio, sul cui colpo di testa Viti compie un autentico miracolo. Al quarto d’ora, Di Nardo su una verticalizzazione salta anche Viti, ma non riesce ad indirizzare in rete a porta vuota. Serpini inizia a far girare gli uomini in campo, inserendo Sall e Maini per Ofoasi e Calanca. Minuto 71, i molisani passano: lancio lungo di Maldonado per Di Nardo, che sbuca alle spalle della difesa, salta Viti e deposita in rete per l’1-0. Al 79′ duro fallo di Grandis su Maini, che si fa male al ginocchio sinistro, quello già operato nel corso della stagione, ed è costretto a lasciare il match, con Zucchini a subentrare. All’88’ il Campobasso raddoppia, con Chrysovergis che mette al centro per Romero, bravo a staccare sul primo palo e battere ancora Viti per il 2-0. Nel finale, l’ultima opportunità è per il Carpi, che va vicinissimo ad accorciare le distanze con una girata di Gerbino che termina a lato. Al triplice fischio è festa per i padroni di casa, che salgono a quota 6 e vincono il girone B della Poule Scudetto, mentre i biancorossi tornano a casa con una sconfitta, chiudendo qui la stagione, ma soprattutto tanta preoccupazione per le condizioni di Maini.

TABELLINO

CAMPOBASSO (3-5-2): Esposito; Bonacchi, Di Filippo, Rasi; Parisi (dall’81’ Pacillo), Serra (dall’81’ Lombari), Maldonado (dal 72′ Abonckelet), Grandis, Lambiase (dal 54′ Chrysovergis); De Cerchio (dal 61′ Romero), Di Nardo. A disposizione: Di Donato, Gonzalez, Pontillo, Sdaigui. All. Piccirilli.

CARPI (4-3-1-2): Viti; Sabattini, Frison, Calanca (dal 63′ Maini, dall’81’ Zucchini), Cecotti; Forapani (dal 76′ Beretta), Bouhali, Cortesi; Ofoasi (dal 51′ Sall); Gerbino, Arrondini (dal 72′ Saporetti). A disposizione: Lorenzi, Tcheuna, Laamane, Mandelli. All. Serpini.

Arbitro: Sig. Carlo Palumbo sez. Bari / Assistenti: Giovanardi – Adragna

MARCATORI: 71′ Di Nardo (Cam), 88′ Romero (Cam).

AMMONITI: Forapani (Car), Grandis (Cam), Zucchini (Car). – RECUPERI: 1’ p.t.; 5’ s.t..

(fonte foto: A.C. Carpi Calcio – www.carpicalcio.it – Alessandro Torelli)

Salvatore Fratello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *