24 Maggio 2024

United Carpi, successo esterno nell’ultima di campionato: Castellarano battuto 1-3, i blucelesti chiudono al quinto posto

0

United Carpi, successo esterno nell'ultima uscita stagionale (foto United Carpi)

Lo United Carpi chiude con un successo la stagione d’esordio in Promozione. Impegnati al Comunale “Ferrarini” di Castellarano, nel match valido per la 34^ ed ultima giornata di campionato, i blucelesti battono per 1-3 i reggiani, chiudendo al quinto posto in classifica.

La cronaca del match è riportata sui canali ufficiali dello United Carpi.

Nei blucelesti torna Lusetti fra i pali, mentre l’indisponibile Bulgarelli è sostituito da Paramatti. Gara aperta ma senza occasioni degne di nota nella prima mezz’ora, col primo acuto del match che coincide con la rete del vantaggio carpigiano. Al 36′ una ripartenza sulla sinistra è fermata dalla difesa di casa, con lo United che mantiene il possesso andando a destra da Assouan, che vince l’uno contro uno col difensore avversario e batte Paganelli con un tiro a incrociare. I reggiani però non si tirano indietro e sei minuti dopo segnano il pari: incursione di Bertolani che porta palla e calcia di mancino, disegnando una traiettoria imprendibile per Lusetti. Si va a riposo sull’1-1.

Al rientro in campo i carpigiani ritrovano l’immediato vantaggio. La punizione calciata da Assouan è perfetta per l’incornata di Paramatti, che incrocia e infila la rete dell’1-2. Il Castellarano fatica a creare palle gol, mentre lo United cerca di approfittare in ripartenza degli spazi lasciati dai padroni di casa. Poco prima dell’ora di gioco buona occasione per Jocic, che imbeccato da Assouan conclude trovando la respinta di un difensore di casa. Al minuto 66 ecco che la squadra di mister Borghi cala il tris: Garlappi sull’out di destra rientra sul mancino e mette una palla col contagiri per Elatachi, che colpisce di testa mandando alle spalle di Paganelli per la terza volta. Nella restante fetta di gara lo United gestisce il vantaggio senza troppi patemi, portando a casa una gara ben giocata nella quale il cinismo del proprio tridente ha fatto la differenza.

Il campionato dei blucelesti si chiude dunque in quinta posizione con l’ottimo bottino di 58 punti: un piazzamento sulla carta da playoff, che non è valso gli spareggi promozione a causa del superlativo ruolino di marcia del trio di testa Vianese, Bibbiano e Arcetana.

TABELLINO

CASTELLARANO: Paganelli, Longu, Ficarelli (80′ Zagari), Tardini, Cissè, Valmori, Giuliani (88′ Spadoni), Bertolani (46′ Solla), Pittalis (73′ Bettelli), Bovi, Baldelli (73′ Galli). A disposizione: Rebottini, Solla, Galli, Bettelli, Zagari, Spadoni, Barone. All. Zini.

UNITED CARPI: Lusetti, Gianasi, Vezzani (46′ Malagoli), Teocoli, Paramatti, Ceci, Prandi, Garlappi (80′ Mariconda), Jocic (80′ D’Elia), Assouan (87′ Artioli), Elatachi (70′ Mebelli). A disposizione: Guzzinati, Malagoli, Chakir, Mebelli, D’Elia, Artioli, Romani, Cometti, Mariconda. All. Borghi.

Arbitro: Palombo di Ravenna.

Assistenti: Diversi di Lugo di Romagna, Mauro di Reggio Emilia.

MARCATORI: 36′ Assouan (U), 42′ Bertolani (C), 47′ Paramatti (U), 66′ Elatachi (U).

AMMONITI: Garlappi (U).

(fonte foto: United Carpi – www.asdunitedcarpi.it)

Salvatore Fratello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *