19 Maggio 2024

Un buon Sassuolo esce sconfitto dall’Olimpico, Pellegrini regala il successo alla Roma

0

Sassuolo, KO con la Roma all'Olimpico (foto US Sassuolo)

Serata amara per il Sassuolo. All'”Olimpico”, i neroverdi escono battuti per 1-0 dalla sfida contro la Roma, dopo un match tutto sommato positivo, in cui è mancato solo il gol del pari: decide la rete di Pellegrini al minuto 51.

Succede molto poco nella prima frazione, che si apre con l’opportunità per i padroni di casa, con Lukaku che al 5′ stacca su traversone di Spinazzola, non riuscendo ad inquadrare lo specchio della porta. I neroverdi si fanno vedere con un paio di spunti interessanti, il primo ad opera di Obiang, che spara alto dalla distanza, il secondo con Laurientè, che riceve in area e conclude, trovando una deviazione in angolo. Al 34′, la Roma perde Spinazzola per infortunio, con Angelino costretto a subentrare. Nel finale di primo tempo, i giallorossi sfiorano ancora il gol con Lukaku, che impatta nuovamente di testa senza centrare la porta di Consigli. Si va a riposo sullo 0-0.

Il secondo tempo si apre con il gol che decide il match: al 51′ Pellegrini, dopo aver evitato un paio di avversari, approfitta dello spazio concesso dalla difesa neroverde e lascia partire una conclusione a giro imprendibile per Consigli, con la sfera che termina nell’angolino lontano e fa esplodere l’Olimpico. Il Sassuolo prova a rispondere con un’imbucata di Pinamonti per Laurientè, ma l’intervento della difesa sventa il pericolo. La gara scivola via senza troppe emozioni, fino al 69′, quando Racic riceve palla al limite e calcia, costringendo Svilar a distendersi sulla propria sinistra. Entrano Volpato, Bajrami, Mulattieri e Boloca, ma al 73′ è la Roma ad avere una buona opportunità, con Lukaku che riceve palla e tenta la conclusione dal limite, trovando sulla propria strada l’intervento provvidenziale di Erlic, che devia e salva tutto, con il direttore di gara che però non si avvede della deviazione e concede rimessa dal fondo. Minuto 80, ospiti vicinissimi al pari: traversone dalla destra, Llorente devia sul palo sfiorando l’autogol, poi Viti si trova il pallone sul destro ma non riesce a centrare la porta. Il finale è assedio neroverde, anche se l’unica vera opportunità capita a Baldanzi, che rientra sul sinistro e trova la parata di Consigli. Dopo 4′ di recupero, non accade altro: al triplice fischio, il Sassuolo rimedia la diciottesima sconfitta del proprio campionato, rimanendo a quota 23 ed al penultimo posto in classifica.

(fonte foto: U.S. Sassuolo – www.sassuolocalcio.it)

Salvatore Fratello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *