25 Maggio 2024

Magnino risponde ad Amatucci, il Modena torna con un pari da Cittadella

0

Modena, pari a Cittadella (foto Modena FC)

Il Modena torna dal Veneto con un punto. Al “Tombolato”, i gialloblu impattano 1-1 con il Cittadella: entrambi i gol arrivano nel primo tempo, con i padroni di casa avanti al 13′ grazie ad Amatucci, mentre la risposta ospite è firmata da Magnino al minuto 41.

Al quarto d’ora il Cittadella, al primo vero affondo, passa in vantaggio: traversone di Carissoni dalla destra, la difesa non interviene ed Amatucci di testa riesce a prolungare, mandando nell’angolino alla destra di Seculin. Dopo un tentativo dei padroni di casa, che non inquadrano lo specchio con Vita, al 32′ è il Modena a sfiorare il gol: Gliozzi riceve in profondità sulla destra e mette al centro per Abiuso, al quale non riesce la deviazione sotto misura, con la sfera che termina a lato. Minuto 37, ci provano ancora i veneti, con Baldini che tenta di sorprendere Seculin con una punizione da posizione defilata, ma la palla termina sull’esterno della rete. Al 41′ i Gialli pareggiano: ripartenza ben gestita da Abiuso, che appoggia a Palumbo, il quale serve l’accorrente Corrado, che mette al centro per Magnino, il cui colpo di testa è perfetto e termina alle spalle di Maniero. Dopo 2′ di recupero, si va a riposo sull’1-1.

In avvio di ripresa il Modena coglie un legno, con Palumbo che calcia una punizione da posizione defilata, impattando la traversa. Il centrocampista gialloblu qualche istante più tardi è sostituito, insieme a Zaro, con Ponsi e Pergreffi che subentrano. Al 63′ si rivedono i padroni di casa: rimessa lunga di Carissoni, Magrassi prolunga e Giraudo colpisce di testa, trovando la risposta di Seculin. Poco dopo un’opportunità capitata ad Abiuso, fermato da Negro in scivolata, mister Bianco effettua altri due cambi, inserendo Strizzolo e Cotali per Gliozzi e Corrado. Portieri protagonisti qualche istante più tardi, con Seculin che sbarra la strada a Pandolfi, mentre Maniero deve dire di no a una conclusione insidiosa di Gerli, mandando la sfera in corner. Grossa opportunità per i Gialli al minuto 81, quando Riccio viene chiuso da Maniero in uscita bassa e poi, sulla successiva carambola, murato da Pandolfi. Entra anche Tremolada, ma nel finale accade poco altro: al triplice fischio arriva il tredicesimo pari stagionale per il Modena, che sale a quota 37, rimanendo invischiato nel gruppone di metà classifica. Si torna in campo il 1°Aprile, quando al “Braglia” andrà in scena lo scontro diretto con il Bari.

(fonte foto: Modena F.C. 2018 – www.modenacalcio.com)

Salvatore Fratello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *