19 Maggio 2024

Venezia – Modena 2-2, Vanoli: “Guardiamo al bicchiere mezzo pieno. Nervosismo tra panchine? Vorrei più personalità dagli arbitri”

0

Le parole del tecnico del Venezia nel post-partita (foto Venezia FC)

Tutto sommato positivo il bilancio del Venezia dopo il pari con il Modena: a raccontare le sensazioni dei lagunari dopo il 2-2 del “Penzo” è mister Paolo Vanoli.

Così Vanoli, intervistato da TVQui: Dobbiamo guardare il bicchiere mezzo pieno, la sfida per stare in alto è difficile, soprattutto per noi che nel giro di un anno solare ci siamo trovati dal doverci salvare al lottare per la Serie A. Dobbiamo mantenere la testa lucida e continuare sulla strada giusta. Probabilmente lo spirito del bomber, sotto porta, ce l’ha solo Pohjanpalo, mentre abbiamo avuto occasioni con altri calciatori che non siamo riusciti a sfruttare. Sul gol di Gerli, a volte dobbiamo usare più l’esperienza, magari usando un fallo tattico per fermare un’azione”.

Relativamente alla situazione che ha portato al rosso di Paolo Bianco e di tre elementi della panchina del Venezia, Vanoli dice: “Animi tesi non ce n’erano, ma c’era la voglia di vincere la partita e portare a casa il risultato da parte di entrambe le panchine. Penso che l’arbitro dovrebbe venire con personalità a parlare con l’allenatore ed avvisare che alla prossima qualcuno della panchina potrebbe essere mandato fuori: vorrei questo e non vedere i cartellini rossi uno dietro l’altro. Per quanto successo in campo, l’arbitro ha fatto bene. Però sulla mia panchina so che mi sono girato e mi sono trovato senza tre collaboratori, capisco che non sia facile per l’arbitro, ma a volte se la complicano loro. Un dialogo porterebbe a qualcosa di meglio, venire faccia a faccia porta a nervosismo in campo”.

(fonte foto: Venezia F.C. – www.veneziafc.it)

Salvatore Fratello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *