18 Maggio 2024

Otto mete al Firenze Rugby, il Giacobazzi Modena vince e vola al secondo posto

0

Giacobazzi, vittoria e secondo posto (foto Sara Bonfiglioli)

Vittoria netta e secondo posto agguantato. Al “Luciano Zanetti” di Collegarola, il Giacobazzi Modena batte 46-7 il Firenze Rugby, con ben otto mete all’attivo, e, complice la sconfitta del Bologna contro il Rugby Pieve, si prende la seconda piazza del girone 2 di Serie B in coabitazione con il Colorno B, prossimo avversario dei biancoverdeblu.

La cronaca del match è riportata sui canali ufficiali del Modena Rugby.

Il campionato biancoverdeblù riprende come meglio non si potrebbe e il piano gara di capitan Michelini e compagni di chiudere la pratica nel minor tempo possibile è chiaro fin dalle prime battute. A dare il primo scossone alla partita ci pensano gli uomini della mischia: maul avanzante e guizzo di Tarantini che spezza l’equilibrio al minuto 8. Al 13’ il Giacobazzi colpisce di nuovo: gli ospiti faticano ad arginare la spinta del pacchetto, che chiude l’azione in meta con Luca Venturelli. Nel primo tempo si gioca in una metà campo, quella del Firenze, e la terza meta è diretta conseguenza dello strapotere della mischia biancoverdeblù: è efficace il drive che porta al tris siglato da Ori. Alla concretezza degli avanti si aggiunge l’estetica delle mete dei trequarti, entrambe segnate da Cevolani, la prima con un’azione personale a tutta velocità, la seconda al termine di una perfetta azione alla mano orchestrata da capitan Michelini in collaborazione con Assandri. Si cambia campo col tabellone sul 27-0.

L’unico black out di giornata arriva a inizio ripresa, con Conti bravo ad approfittare di un buco nella linea modenese per mettere a referto la prima (e unica) meta ospite del match. L’episodio non cambia l’inerzia di una partita ampiamente controllata da Modena, anche dopo le rotazioni di coach Rovina. Ad aumentare il bottino arrivano la meta di Operoso da uno schema da touche e quella di Trotta, che riceve l’ovale dopo un carretto di 20 metri per una marcatura facile facile. Nell’ultimo quarto di gara c’è spazio anche per l’esordio del classe 2003 Giovanni Traversi e per la meta tecnica concessa al Modena dall’arbitro prima del fischio finale.

Il sorprendente colpo esterno del Pieve a Bologna permette a Modena di superare i felsinei al secondo posto in classifica, occupato in coabitazione con Colorno, oggi a valanga su Formigine e prossimo avversario del XV di coach Rovina.

TABELLINO

Giacobazzi Modena Rugby 1965-Firenze Rugby 46-7

Marcature: 8’ meta Tarantini, 13’ meta Venturelli L., 18’ meta Ori, 21’ meta Cevolani, 34’ meta Cevolani tr Assandri; 44’ meta Conti tr Conti, 53’ meta Operoso, 61’ meta Trotta tr Assandri, 80’ meta tecnica.      

Giacobazzi Modena: Trotta;Cevolani (67’ Esposito), Assandri, Mazzi, Petti (62’ Traversi); Michelini (45’ Pergola), Messora; Venturelli M., Tarantini, Operoso; Venturelli L., Bellei, Malisano (62’ Milzani), Rodriguez (41’ Zanni), Ori (62’ Effah). Non entrato: Musajo. All. Rovina.  

Firenze Rugby: Nannini; Nofri, Conti, Nidiaci, Izzo; Matteoni, Cherici; Metti L., Metti T., Minucci; Viazzi, Ficozzi; Martelli, Bartolini, Terenzio. A disposizione: Digiacomo, Albonico, Hill, Santoni, Delle Piane, Loi, Grisieti. All. Sacrestano.     

Arbitro:  Riccardo Bocchini (Perugia). 

Note:  Ammoniti: 68’ Venturelli L. (Giacobazzi Modena), Metti L. (Firenze). Risultato primo tempo: 27-0. Punti conquistati in classifica: Giacobazzi Modena 5, Firenze 0. 

Serie B, girone 2 – risultati 13° turno: Romagna-Lions Amaranto 68-5 (5-0), Bologna Rugby-Rugby Pieve 24-27 (1-5), Giacobazzi Modena-Firenze 46-7 (5-0), UR San Benedetto-Jesi 17-17 (2-2), Gubbio-Cus Siena 21-7 (4-0), Colorno B-Highlanders Formigine 84-14 (5-0).

Classifica: Romagna 62, Giacobazzi Modena, Colorno B 52, Bologna Rugby 50, UR San Benedetto 34, Jesi 30, Rugby Pieve 29, Cus Siena 24, Gubbio 23, Lions Amaranto 15, Firenze 13, Highlanders Formigine 8.

Prossimo turno, 14° turno (19 febbraio): Cus Siena-Romagna, Jesi-Pieve, Highlanders Formigine-Bologna Rugby, Colorno B-Giacobazzi Modena, Firenze-UR San Benedetto, Lions Amaranto-Gubbio.

(fonte foto: Giacobazzi Modena Rugby – www.modenarugby1965.it – Sara Bonfiglioli)

Salvatore Fratello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *