24 Maggio 2024

Succede tutto nei primi minuti al “Mapei”, Sassuolo e Torino pareggiano 1-1

0

Pari tra Sassuolo e Torino (foto US Sassuolo)

Un punto che non cambia la sostanza ma muove la classifica. Al “Mapei Stadium” di Reggio Emilia, il Sassuolo impatta 1-1 con il Torino: succede tutto nei primi minuti, al gol di Pinamonti (4′) risponde quello di Zapata (8′).

Mister Dionisi schiera i suoi con il 4-2-3-1: tra i pali c’è Consigli, in difesa Pedersen, Erlic, Viti e Doig, con Matheus Henrique e Lipani a fare da schermo; sulla trequarti, Bajrami, Thorstvedt e Laurientè supportano l’unica punta Pinamonti. I neroverdi partono forte e trovano il vantaggio al 4′, quando Pedersen mette al centro per Pinamonti, che di testa batte Milinkovic Savic e fa 1-0. Il Toro risponde con una grande azione corale e raggiunge il pari poco più tardi: Sanabria in corsia per Bellanova, che sbuca alle spalle di Doig e mette al centro per Zapata, che mette in rete da due passi e sigla l’1-1. Alla mezz’ora sono gli ospiti a sfiorare il vantaggio, con Zapata che calcia e sfiora la porta difesa da Consigli. L’ultima emozione della prima frazione è a tinte neroverdi, con Bajrami che calcia su punizione ed impegna Milinkovic Savic. Si va a riposo sull’1-1.

La ripresa parte con ritmi tutt’altro che veloci e le due squadre tentano di pungersi, senza impensierire i rispettivi portieri. Al 72′ Dionisi tenta i primi due cambi, inserendo Racic e Defrel, che rilevano Lipani e Bajrami. Qualche istante più tardi ci prova Pinamonti, che stacca di testa su traversone di un compagno e manda alto. Nel finale entrano anche Mulattieri, Tressoldi e Ferrari, con il Sassuolo che va vicinissimo al vantaggio al minuto 89, quando Defrel calcia dalla distanza e sfiora il palo alla destra di Milinkovic Savic. I 4′ di recupero diventano 6′ per l’infortunio rimediato da Doig, e sull’ultimo affondo il Toro sfiora il colpaccio, con Zapata che colpisce di testa su traversone di Lazaro, ma Consigli compie il miracolo e toglie la palla dall’angolino. Non accade altro, al triplice fischio è 1-1: il Sassuolo ottiene il quinto pari stagionale e sale a quota 20 in classifica, guadagnando un punticino sulla zona retrocessione.

(fonte foto: U.S. Sassuolo Calcio – www.sassuolocalcio.it)

Salvatore Fratello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *