24 Maggio 2024

Gliozzi apre, Tutino risponde: al “Braglia”, il Modena impatta 1-1 con il Cosenza

0

L'esultanza di Gliozzi dopo l'1-0 (foto Modena FC)

Un punticino per rientrare in zona playoff. Al “Braglia”, il Modena pareggia 1-1 con il Cosenza ed ottiene un pari: al vantaggio di Gliozzi risponde Tutino, con i calabresi che nel finale restano in dieci per l’espulsione rimediata da Marras.

In avvio di gara si vedono gli ospiti, che all’8′ ci provano con un colpo di testa di Forte, che manda alto. Al quarto d’ora il Modena passa, con Gerli che recupera sulla trequarti un pallone allontanato dalla retroguardia ospite ed imbuca per l’accorrente Gliozzi, che non sbaglia davanti a Micai e fa 1-0. Minuto 23, il Cosenza riagguanta subito il pari: traversone di Marras dalla destra, Tutino prende il tempo a Riccio e di testa batte Seculin, siglando l’immediato 1-1. I padroni di casa accusano il colpo e qualche istante più tardi rischiano di capitolare ancora, quando Marras calcia dalla distanza, costringendo Seculin ad un grande intervento, con la sfera che viene deviata in corner. Al 31′ si rivedono i Gialli, stavolta con Ponsi, che su una respinta della difesa ospite tenta il jolly dalla distanza, trovando sulla propria strada uno strepitoso Micai, che si rifugia in angolo. Dopo 1′ di recupero, si va a riposo sul risultato di parità.

Nella ripresa, al 48′ sono ancora i padroni di casa a sfiorare il gol, nuovamente con Ponsi, che tenta un tiro a giro dalla destra, mandando il pallone fuori di poco. Al 54′ i calabresi vanno vicini al vantaggio, con Tutino che calcia dall’interno dell’area, trovando una gran risposta di Seculin. Qualche minuto più tardi mister Bianco usa il primo cambio, sostituendo Abiuso con Di Stefano. Al 65′ Battistella sfiora la rete direttamente su calcio di punizione, scaldando i guantoni di Micai che devia in corner; nell’occasione, il direttore di gara Camplone assegna una rimessa dal fondo che scatena le rimostranze dei gialloblu. Ci prova anche Gliozzi, che al 69′ tenta una deviazione in scivolata dalla destra dell’area, sfiorando la porta. Il cronometro scorre e al 78′, dopo un lungo stop per un infortunio alla testa rimediato da Santoro, arrivano altri due cambi: oltre all’ex Perugia esce anche Corrado, mentre entrano Cotali e Magnino. All’85’ il Cosenza resta in dieci: Marras entra con la gamba alta su Cotali, ed inizialmente viene ammonito dal direttore di gara; il VAR però interviene e richiama Camplone, che cambia la decisione e commina il rosso al numero 7 rossoblu. Nel finale entra anche Bozhanaj, che rileva Battistella. Nonostante i 6′ di recupero, il match si chiude con il definitivo 1-1: il Modena ottiene il nono pari stagionale, secondo consecutivo, e sale a quota 33, rientrando in zona playoff anche in virtù della sconfitta del Brescia a Como.

TABELLINO

MODENA: (3-5-2) Seculin; Riccio, Zaro, Cauz; Ponsi, Battistella (dall’86’ Bozhanaj), Gerli, Santoro (dal 79′ Cotali), Corrado (dal 79′ Magnino); Abiuso (dal 65′ Di Stefano), Gliozzi. A disp.: Vandelli, Gagno, Pergreffi, Tremolada, Vukusic, Mondele. All.: Bianco.

COSENZA: (4-2-3-1) Micai; Gyamfi, Camporese, Venturi, Frabotta; Zuccon (dall’86’ Voca), Praszelik; Marras, Forte (dall’81’ Florenzi), Mazzocchi (dall’86’ Fontanarosa); Tutino (dal 93′ Crespi). A disp.: Lai, Marson, D’Orazio, Calò, Antonucci, Cimino, Viviani, Canotto. All.: Caserta.

Arbitro: sig. Giacomo Camplone di Pescara.

Assistenti arbitrali: Salvatore Affatato di Domodossola e Stefano Galimberti di Seregno.

4^ufficiale: sig. Samuele Andreano di Prato.

VAR: sig. Lorenzo Maggioni di Lecco. – AVAR: sig. Salvatore Longo di Paola.

MARCATORI: 15′ Gliozzi (M), 23′ Tutino (C).

AMMONITI: Ponsi, Zaro, Riccio (M); Mazzocchi, Frabotta, Zuccon (C). – ANGOLI: 2-1 per il Modena. – RECUPERI: 1′ p.t.; 6′ s.t..

NOTE: Espulso all’85’ Marras (C) per fallo di gioco.

(fonte foto: Modena F.C. 2018 – www.modenacalcio.com)

Salvatore Fratello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *