12 Luglio 2024

Sassuolo KO al “Dall’Ara”, il Bologna la ribalta nel finale: i rossoblu vincono 4-2

0

Thorsvedt, centrocampista neroverde (foto US Sassuolo)

Un buon Sassuolo crolla nel finale. Al “Dall’Ara”, i neroverdi escono battuti per 4-2 dal derby con il Bologna: ospiti avanti 1-2 all’intervallo, nella ripresa i rossoblu pareggiano e ribaltano con i gol di Fabbian, Ferguson e Saelemaekers.

Al quarto d’ora il Sassuolo passa: Skorupski riceve palla in area e tenta di servire Freuler, Thorstvedt recupera palla e calcia, battendo il portiere polacco per lo 0-1. Il Bologna tenta di riprendere subito il controllo delle operazioni, e con un paio di manovre avvolgenti prova a schiacciare i neroverdi, che capitolano al 25′, allorquando Zirkzee, sugli sviluppi di un corner, calcia al volo e mette alle spalle di Consigli. L’inerzia del match sembra incanalarsi sui binari rossoblu, ma al 34′ sono gli ospiti a trovare nuovamente il vantaggio, con Volpato che riceve un pallone sulla destra e converge sul mancino, lasciando partire un tiro a giro che brucia Skorupski e termina in rete. La prima frazione non regala altre emozioni, se non un giallo a Thorstvedt per un’entrata irruenta su un avversario. Si va a riposo sull’1-2.

In avvio di ripresa, il Sassuolo parte meglio, cercando di far male su ripartenza. Al 58′ mister Dionisi sostituisce Lipani e Volpato, inserendo Boloca e Ceide. Al 65′ il Bologna prova a colpire sfruttando una serie di corner, con l’opportunità più ghiotta che capita sui piedi di Calafiori, la cui conclusione dal limite termina di poco a lato, deviata da un difensore. Entra anche Racic, che rileva uno spento Bajrami. Minuto 73, i padroni di casa trovano il pari, con Fabbian che stacca su traversone di Kristiansen, mandando il pallone nell’angolino lontano e firmando il 2-2. Dionisi conclude i cambi inserendo Tressoldi e Mulattieri al posto di Erlic e Pinamonti. All’83’ il Bologna ribalta il match: stavolta è Ferguson a ricevere al limite dell’area e calciare con il destro, mandando il pallone nell’angolino dove Consigli non può arrivare. Qualche istante più tardi arriva anche il poker rossoblu, con Tressoldi che rinvia corto sui piedi di Saelemaekers, che conclude e, aiutato da una deviazione dello stesso Tressoldi, beffa Consigli per il 4-2. Durante i 4′ di recupero non accade altro, al triplice fischio è il Bologna a trionfare: il Sassuolo rimedia la tredicesima sconfitta in ventidue giornate, rimanendo a quota 19, momentaneamente a +1 sulla zona retrocessione.

(fonte foto: U.S. Sassuolo Calcio – www.sassuolocalcio.it)

Salvatore Fratello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *