24 Maggio 2024

Sassuolo Femminile, che peccato: al “Ricci”, la Fiorentina passa di misura

0

Sassuolo Femminile, sconfitta interna con la Fiorentina (foto US Sassuolo)

Sconfitta con tanti rimpianti per il Sassuolo Femminile. Al “Ricci”, le neroverdi escono battute per 1-2 dalla sfida con la Fiorentina: decide la doppietta di Catena, ininfluente il gol siglato nel finale da Beccari.

Mister Piovani schiera le sue ragazze con un 4-4-2: tra i pali Durand, in difesa Orsi, Filangeri, Pleidrup e Philtjens; in mediana, Jane è affiancata da Kullashi, Missipo e Pondini, mentre davanti Beccari e Clelland compongono il tandem offensivo. Gara pimpante fin dai primi minuti, ma la prima vera opportunità arriva al 27′, quando Mijatovic tenta una conclusione dalla destra, mandando la palla ad un soffio dal palo. La risposta neroverde arriva al 36′, con Orsi che prova un gran tiro a giro ma viene fermata dalla traversa. Poco prima del 45′, Beccari va giù in area su una mischia, ma per il direttore di gara non ci sono gli estremi per il penalty. La prima frazione si chiude al 47′ con un altro legno, stavolta colto da Erzen con una gran conclusione dalla distanza. Si va a riposo sullo 0-0.

In avvio di ripresa, passa la Fiorentina: su contropiede scaturito da un recupero palla, Catena riceve tutta sola in area e, dalla sinistra, batte Durand. Mister Piovani tenta la carta Sabatino, inserita al posto di Jane, ma l’opportunità più grossa capita sui piedi dell’altro numero 9 in campo, la viola Hammarlund che, liberissima in area, trova l’opposizione di una strepitosa Durand. Le padrone di casa si rivedono al 70′, quando Kullashi impegna Schroffenegger, che si rifugia in corner. Sul ribaltamento di fronte, ancora Hammarlund pericolosa, ancora Durand a respingere in angolo: da questa azione scaturiscono un paio di tiri dalla bandierina, sul secondo dei quali Catena stacca di testa e manda nell’angolino per lo 0-2. Piovani, per il finale, inserisce anche Santoro, Brignoli e Monterubbiano, e lo sforzo delle sue ragazze è premiato all’85’, quando Beccari si inserisce su un traversone in area e riesce a toccare, mandando in rete per l’1-2 che riaccende le speranze. Nonostante i 4′ abbondanti, non accade altro: al triplice fischio è vittoria Fiorentina, con il Sassuolo che rimedia il sesto stop stagionale e fallisce il sorpasso al Milan in classifica, rimanendo a quota 8. Si torna in campo domenica 17 Dicembre, in trasferta, a Pomigliano.

(fonte foto: U.S. Sassuolo Calcio – www.sassuolocalcio.it)

Salvatore Fratello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *