12 Luglio 2024

Carpi all’esame Corticella, Serpini: “Due squadre che vogliono imporsi, chi gestirà il possesso avrà la meglio”

0

Le parole di mister Serpini alla vigilia (foto AC Carpi Calcio - Daniele Lugli)

Il Carpi all’esame Corticella. Dopo due vittorie di fila, i ragazzi di mister Serpini, si apprestano a vivere una settimana impegnativa, con tre match in sette giorni: si parte, però, dalla trasferta sul terreno di gioco dei bolognesi.

Alla vigilia del match, a parlare è mister Cristian Serpini: “Il Corticella è una squadra a cui vanno fatti i complimenti, molto organizzata, preparata e che sta facendo bene anche in questo campionato. Il Carpi però dovrà affrontare la partita concentrato, con il massimo dell’umiltà, ma con la voglia di dimostrare che se il Carpi fa il Carpi, deve scendere in campo sempre senza paura. Qualche acciaccato purtroppo c’è, valuteremo se utilizzarlo o meno, ma saranno valutazioni come quelle che facciamo ogni domenica, ovvero in base anche all’avversario da affrontare, con un occhio a quello che ci accadrà in settimana, ma pensando che la partita più importante è quella di domani”.

Serpini, poi, accenna anche all’incontro tra le due squadre in Coppa Italia Serie D, giocato a settembre e vinto ai rigori dal Corticella: “Dobbiamo affrontare ogni squadra nel migliore dei modi, essere preparati su due moduli per me è importante, anche guardando a quanto successo in Coppa, soprattutto se pensiamo al dominio del campo. Sono due squadre che tendono ad imporsi ed è chiaro che chi riuscirà ad imporsi dal punto di vista del possesso palla ne trarrà benefici, proprio come visto in Coppa, dove i quaranta minuti di predominio loro ci ha messo in difficoltà, mentre i quaranta di dominio nostro ci avrebbe potuto permettere di chiudere la partita. Dovremo essere concentrati nel togliergli il dominio del gioco ed essere affamati nel far sì che il loro possesso duri il meno possibile”.

(fonte foto: AC Carpi Calcio – www.carpicalcio.it – Daniele Lugli)

Salvatore Fratello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *