12 Luglio 2024

Modena, a Sciocolà anche Tremolada: “Spiace per il rigore sbagliato, ma abbiamo reagito bene. L’importante è essere determinante”

0

Alla vigilia del match con la Ternana, parla Luca Tremolada (foto Modena FC)

A Brescia abbiamo fatto una grande prestazione e vinto, spiace per il rigore sbagliato, ma abbiamo reagito bene”. Nel pomeriggio di incontro con i tifosi presso lo stand ufficiale del Modena a Sciocolà, anche Luca Tremolada ha detto la sua su quanto accaduto a Brescia e sul prossimo impegno con la Ternana.

Così Tremolada: “Tre punti portati a casa, siamo quinti in classifica: abbiamo fatto una grande prestazione, l’ennesima del campionato. In alcuni casi è andata bene, in altri meno, stavolta abbiamo vinto. Dopo il rigore? Abbiamo reagito subito, calciato l’angolo e fatto gol. Se avessi segnato su rigore, probabilmente, avreste detto che il gol da rigore è facile” – aggiunge, con un po’ di polemica – “così come ora l’assist da angolo non conta. Quei minuti finali però sono stati determinanti, abbiamo reagito bene al rigore sbagliato, che può capitare di sbagliare, e l’abbiamo portata a casa. Grande vittoria, per il rigore mi dispiace, perché ci tenevo tanto a far gol a Brescia, dopo ciò che ho sofferto in quell’anno di Serie A vissuto fuori rosa. L’angolo battuto sul gol di Zaro è stato provato in allenamento? Certo, ogni cosa che facciamo è preparata in allenamento: lavoriamo tanto in settimana per provare tutte le dinamiche di gioco e sfruttare le nostre caratteristiche”.

Il pensiero è anche per il prossimo avversario, altra ex squadra del trequartista canarino: Ternana? Sarà molto più difficile giocare con loro che con le prime della classe. Dobbiamo provare a dare continuità alla partita vinta a Brescia. A Terni ho fatto un anno super, ho tanti amici e farà sempre piacere vederli, però il nostro obiettivo è vincere. Fisicamente sto bene, ho giocato tanto ed in alcune partite ho avuto la gamba meno brillante, mentre adesso sto tornando quello di inizio stagione: che giochi o che non giochi, l’importante è provare ad essere determinante”.

(fonte foto: Modena F.C. 2018 – www.modenacalcio.com)

Salvatore Fratello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *