19 Maggio 2024

Laurientè in azione (foto US Sassuolo Calcio)

Pesante KO in rimonta per il Sassuolo. Allo “Stirpe” di Frosinone, i neroverdi cedono 4-2 ai padroni di casa: avanti grazie alla doppietta di Pinamonti, i ragazzi di mister Dionisi vengono ripresi e superati dalle reti di Cheddira, Mazzitelli (doppietta) e Lirola .

Primo tempo inizialmente in discesa per il Sassuolo, che al minuto 8, trova il vantaggio con Andrea Pinamonti su suggerimento di Viña. Al 24′, raddoppio ospite, ancora con Pinamonti che, su assist dalla destra di Toljan, scarica al volo alle spalle di Turati. I neroverdi sembrano in controllo, fino a qualche istante prima dell’intervallo, quando il Frosinone guadagna penalty per fallo di Tressoldi su Cheddira, segnalato dal VAR; dal dischetto, lo stesso Cheddira trasforma e sigla l’1-2 con cui si va a riposo.

Nella ripresa è monologo dei ciociari, che al 71′ trovano il pari con una gran botta di Mazzitelli sugli sviluppi di un corner. Al minuto 77, lo stesso Mazzitelli, dopo una respinta di Pedersen, riprende il pallone e batte ancora Cragno per il 3-2. Botta e risposta nel finale tra le due squadre, con i padroni di casa che colgono anche due legni. Al 97′ sigilla il match l’ex Pol Lirola, che riceve da Cheddira su contropiede e segna a porta vuota.

(fonte foto: U.S. Sassuolo Calcio – www.sassuolocalcio.it)

Salvatore Fratello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *