25 Maggio 2024

Zaro spezza l’incantesimo, il Modena torna al successo dopo tre mesi: il Sudtirol va KO al “Braglia”

0

L'esultanza di Zaro (foto Modena FC)

Il Modena scaccia gli incubi e torna al successo. Al “Braglia”, i gialloblu battono 1-0 il Sudtirol grazie alla rete di Giovanni Zaro, arrivata nella ripresa, e spezzano un digiuno che durava da ben tredici gare, approfittandone per allungare sulla zona playout.

In avvio, la prima opportunità è per gli ospiti, che al 9′ sfiorano il vantaggio con Casiraghi, che calcia con il destro su traversone basso, chiamando Gagno alla parata. I padroni di casa provano a farsi pericolosi in ripartenza, ma in un paio di occasioni mancano l’ultimo passaggio utile per arrivare in porta. Alla mezz’ora si rivede il Sudtirol, ancora con Casiraghi, che calcia una bella punizione dalla distanza, trovando la parata in tuffo di Gagno. Il Modena cresce con il passare dei minuti, ma le occasioni continuano a latitare, se non nel finale, quando un traversone dalla destra sorprende la difesa altoatesina, ma Magnino sfiora di un nulla la deviazione sottomisura. Si va a riposo sullo 0-0.

Durante l’intervallo, mister Bisoli opera il primo cambio, inserendo Abiuso per Strizzolo. Come nel primo tempo, la prima occasione della seconda frazione è per il Sudtirol, con Tait che mette al centro per Casiraghi, che non riesce a concludere da ottima posizione. Entrano anche Cauz e Bozhanaj, che rilevano Corrado e Gliozzi. Minuto 68, il Modena trova il vantaggio: angolo di Battistella dalla sinistra, il pallone arriva dalle parti di Zaro, che riesce a deviare e manda alle spalle di Poluzzi, facendo esplodere il “Braglia”. Il gol galvanizza i Gialli, che qualche istante più tardi costruiscono un’altra opportunità, con Cotali che calcia con il destro dal limite, trovando un attento Poluzzi. Il finale è di puro agonismo da entrambe le parti, con Bisoli che sostituisce anche il già ammonito Palumbo, inserendo Oukhadda per puntellare ulteriormente la difesa, e gli ospiti che provano a pungere, senza mai rendersi davvero pericolosi. Al 96′ arriva il triplice fischio: dopo precisamente tre mesi, il Modena torna al successo, conquistando la nona vittoria stagionale e salendo a quota 43, allungando nettamente sulla zona playout e cominciando con il piede giusto il trittico di gare in programma questa settimana. Si torna in campo già mercoledì 1°Maggio, quando i gialloblu sfideranno al “Mapei Stadium” la Reggiana.

(fonte foto: Modena F.C. 2018 – www.modenacalcio.com)

Salvatore Fratello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *