19 Maggio 2024

Secondo tempo fatale allo United Carpi, lo Sporting Scandiano vince 1-3 in rimonta

0

United Carpi, KO interno con lo Sporting Scandiano (foto United Carpi)

Rimontato nella ripresa, lo United Carpi va K.O.. Allo “Zaccarelli” di Cibeno, i carpigiani escono battuti per 1-3 dalla sfida con lo Sporting Scandiano, fresco vincitore della Coppa di Promozione ed omaggiato all’ingresso in campo da calciatori e staff blucelesti: alla rete del vantaggio iniziale dei padroni di casa, siglata da Malagoli, rispondono le marcature ospiti di Duci, Turrini e Bonora.

Sui canali ufficiali dello United Carpi è riportata la cronaca del match.

Nemmeno un minuto e Assouan scalda subito il destro con un tiro potente che termina largo, mentre la prima conclusione degli ospiti è di Duci, che raccoglie una ribattuta calciando alto. Attorno al quarto d’ora United ancora pericoloso, la rovesciata di Jocic però non trova la porta. Appena quattro minuti dopo i blucelesti trovano il vantaggio: angolo calciato da Vezzani e staccata vincente di Malagoli per il gol dell’1-0. Le iniziative dei reggiani partono soprattutto dalla sinistra, senza tradursi nei primi 45′ in nitide palle gol. Al 35′ ci prova Iaquinta direttamente da calcio di punizione, Lusetti ci mette i guantoni e respinge. Poi Prandi ha sul mancino una palla invitate ma è ribattuto dal salvataggio della difesa ospite.

A inizio ripresa Jocic servito da destra tenta la girata, conclusione controllata da Tarabelloni. Poco dopo Assouan se ne va con una gran giocata e fa partire un destro che non inquadra la porta. Al 52′ prove d’intesa tra Ferrari e Duci, col cross da destra del 7 reggiano non sfruttato al meglio dal laterale mancino. All’ora di gioco i due riprovano la giocata che questa volta è vincente e porta al pareggio di Duci. Al 68′ i reggiani passano: punizione da sinistra, batti e ribatti nell’area bluceleste risolto dal tap-in di Turrini che firma l’1-2. Lo United non riesce a reagire e lo Sporting Scandiano ne approfitta: prima Paoli sfiora la rete, poi all’83’ da situazione di corner Bonora insacca il terzo gol. Nel finale i carpigiani provano a riaprirla con alcune mischie e la punizione defilata di D’Elia, ma Tarabelloni e la difesa reggiana fanno buona guardia, consentendo allo Sporting Scandiano di uscire dallo Zaccarelli con i 3 punti.

TABELLINO

UNITED CARPI: Lusetti, Romani (63′ Paramatti), Vezzani (69′ Mariconda), Garlappi (71′ Mebelli), Bulgarelli, Ceci, Prandi (76′ D’Elia), Malagoli (63′ Gianasi), Jocic, Assouan, Elatachi. A disposizione: Guzzinati, Gianasi, Cometti, Chakir, Paramatti, Mebelli, D’Elia, Mariconda, De Marino. All. Borghi.

SPORTING SCANDIANO: Tarabelloni, Valestri, Duci (78′ Burani), Iaquinta, Barbieri (69′ Saetti Baraldi), Bonora, Ferrari, Turrini (88′ Bottazzi), Corrente (85′ Rinaldini), Waddi (76′ Paoli), Predelli. A disposizione: Antonioni, Galloni, Burani, Saetti Baraldi, Bottazzi, Malvolti, Paoli, Pellegri, Rinaldini. All. Baroni.

Arbitro: Leotta di Bologna.

Assistenti: Carlizzi di Bologna, Lauriola di Bologna.

MARCATORI: 19′ Malagoli (U), 60′ Duci (S), 68′ Turrini (S), 83′ Bonora (S).

AMMONITI: Barbieri, Ceci, Mariconda, Bottazzi. – RECUPERI: 2′ p.t., 5′ s.t..

(fonte foto: United Carpi – www.asdunitedcarpi.it)

Salvatore Fratello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *