24 Maggio 2024

Thauvin risponde a Defrel, il Sassuolo non va oltre il pari con l’Udinese

0

Sassuolo, pari con l'Udinese (foto US Sassuolo)

Un pari che smuove la classifica ma serve a poco. Al “Mapei Stadium”, il Sassuolo impatta 1-1 con l’Udinese, ottenendo il sesto pareggio stagionale: al vantaggio neroverde siglato da Defrel risponde quasi subito il gol di Thauvin, con entrambe le marcature arrivate nel primo tempo.

Al 10′ il Sassuolo prova a sfondare sulla sinistra, con Doig che mette al centro per Laurientè, sulla cui conclusione arriva la respinta di Okoye, poi Pinamonti mette incredibilmente a lato sulla ribattuta. Si vedono anche gli ospiti, che al 22′ provano la combinazione tra Thauvin e Lucca, con quest’ultimo che di tacco libera Lovric, che non riesce a concludere, trovando Consigli sulla propria strada. Alla mezz’ora botta e risposta, con Laurientè che prova il tiro dalla distanza, mandando a lato di poco, mentre dall’altro lato è ancora Lovric a ritrovarsi un pallone in area, ma il centrocampista dei friulani svirgola da due passi. L’Udinese va vicinissima al gol del vantaggio al 34′, quando Lucca riesce ad indirizzare il pallone verso la porta sguarnita, trovando il miracolo di Tressoldi sulla linea, ma a passare in vantaggio sono i neroverdi, che al 41′ capitalizzano una ripartenza ben gestita da Matheus Henrique, che pesca in profondità Defrel, bravo a battere Okoye e fare 1-0. Qualche istante più tardi arriva il pari: contropiede bianconero, Thauvin serve Pereyra, che arriva sul fondo e mette in mezzo, dove lo stesso Thauvin, tutto solo, può mettere in rete. Si va a riposo sull’1-1.

In avvio di ripresa, il primo squillo è dei friulani, con Lovric che riceve in area da Thauvin e calcia, mandando a lato di poco. La risposta dei padroni di casa arriva al minuto 54, quando Thorstvedt serve Pinamonti che, spalle alla porta, prova a girarsi e calciare, trovando la risposta sicura di Okoye. Tra il 72′ ed il 79′ Ballardini opera i primi cambi, inserendo Boloca, Bajrami e Castillejo per Racic, Defrel e Matheus Henrique. All’81’ arriva l’ultima vera occasione del match, con Thauvin che calcia una punizione molto insidiosa dalla distanza e la palla che, forse toccata da Bijol, va a sbattere sulla traversa. Non accade altro, al triplice fischio è 1-1: il Sassuolo conquista il sesto pari stagionale e sale a quota 24, trovando il secondo risultato utile consecutivo in casa.

(fonte foto: U.S. Sassuolo Calcio – www.sassuolocalcio.it)

Salvatore Fratello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *