19 Maggio 2024

Cortesi e Saporetti stendono il Corticella, il Carpi a -1 dalla vetta

0

L'esultanza di Cortesi (foto AC Carpi - Daniele Lugli)

Il Carpi si avvicina ancora alla vetta. Al “Cabassi”, i biancorossi superano per 2-1 il Corticella, conquistando tre punti fondamentali nella lotta per la promozione diretta: decidono le reti di Cortesi e Saporetti, non basta agli ospiti il gol di Lo Giudice.

I padroni di casa sono arrembanti nel primo tempo e già al 4′ ci provano con Saporetti, che tenta di scavalcare con un pallonetto Martelli, mandando il pallone alto. Al quarto d’ora, ancora Saporetti a gestire una ripartenza, con il servizio per Rossi, che conclude di testa trovando la risposta di Martelli. Il Carpi va in vantaggio al minuto 33: si passa sempre dai piedi di Simone Saporetti, che va via sulla destra e crossa sul secondo palo, dove Cortesi si fa trovare pronto e di testa batte Martelli, siglando l’1-0 con cui si va a riposo.

In avvio di ripresa è Larhrib l’uomo più propositivo dei biancorossi: dapprima, al 48′, il centrocampista salta due avversari e calcia addosso al portiere, poi, al minuto 52, batte il corner sul quale Verza effettua la sponda per Saporetti, che di testa supera ancora Martelli per il raddoppio dei padroni di casa. A questo punto, il Corticella si scuote e si rende pericoloso con Ruffo Luci, che impegna Lorenzi con una conclusione dal limite. Al 72′ gli ospiti accorciano: traversone di Cavacchioli, sponda di tacco di Mordini, Lo Giudice con il destro non lascia scampo a Lorenzi e fa 2-1. Serpini fa partire la girandola dei cambi ed inserisce Forapani, Beretta e Sall, con le squadre che alzano i ritmi e provano a rendersi pericolose in più occasioni. La più ghiotta in assoluto ce l’ha il Carpi all’81’, quando Saporetti imbecca Beretta, che tutto solo davanti al portiere manca la conclusione. Durante i 6′ di recupero, c’è da segnalare il rosso per doppia ammonizione a Chmangui, che stende Beretta lanciato a rete. Non accade altro, al triplice fischio è festa biancorossa: i ragazzi di Serpini conquistano la quattordicesima vittoria stagionale e, approfittando del pari interno del Ravenna con il Victor San Marino, si avvicinano alla vetta, ora distante solo un punto ed occupata dai giallorossi e dal Forlì in coabitazione.

TABELLINO

CARPI (4-3-1-2): Lorenzi; Verza, Rossini, Calanca, Cecotti; Rossi, Mandelli, Tentoni (dal 71′ Forapani); Larhrib (dal 74′ Beretta); Cortesi (dal 82′ Sall), Saporetti (dal 86′ Zucchini). A disposizione: Viti, Frison, Tcheuna, Gerbino, Arrondini. All. Serpini.

CORTICELLA (4-2-3-1): Martelli; Cavicchioli, Cudini, Chmangui, Riviera (dal 65′ Cavallini); Ruffo Luci, Amayah (dal 82′ Suliani); Alboni (dal 57′ Lo Giudice), Mordini, Casadei (dal 57′ Biondelli); Trombetta. A disposizione: Mora, Bonetti, Grossi, Manga, Pinca. All. Miramari.

Arbitro: Sig. Alessandro Gresia sez. Piacenza / Assistenti: Pellegrino – Manni

MARCATORI: 33′ Cortesi (CAP), 52′ Saporetti (CAP), 72′ Lo Giudice (COR).

AMMONITI: Rossini (CAP), Tentoni (CAP), Chmangui (COR), Forapani (CAP). – RECUPERI: 1’ p.t.; 6’ s.t..

Note: Espulso Chmangui (COR).

(fonte foto: A.C. Carpi Calcio – www.carpicalcio.it – Daniele Lugli)

Salvatore Fratello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *