25 Maggio 2024

Troppo Napoli per il Sassuolo, neroverdi battuti 1-6 all’esordio di Bigica in panchina

0

Pesante KO al "Mapei" per i neroverdi (foto US Sassuolo)

Notte fonda per il Sassuolo. Al “Mapei” la prima di mister Bigica sulla panchina neroverde termina con un pesante 1-6 in favore del Napoli: al vantaggio dei padroni di casa, siglato da Racic, gli Azzurri rispondono con la tripletta di Osimhen, la doppietta di Kvaratskhelia ed il gol di Rrahmani.

Il Napoli parte meglio e ci prova in due occasioni, entrambe con due conclusioni dal limite: nella prima, Lobotka manda il pallone ad un paio di metri dal palo mentre, nella seconda, Traorè calcia al volo su ribattuta della difesa, sfiorando il montante. Al quarto d’ora, ancora bella iniziativa di Mario Rui sulla sinistra, ma sul traversone Osimhen viene anticipato di un soffio da un difensore; sul successivo corner, Ostigard stacca e sfiora l’incrocio. Minuto 16, improvvisamente arriva il vantaggio neroverde: traversone dalla destra, la difesa anticipa Pinamonti, poi Racic calcia dalla distanza e batte Meret, siglando l’1-0. La risposta degli ospiti si fa attendere qualche minuto ed arriva al 26′, quando Osimhen prende il tempo alla difesa neroverde e calcia da posizione defilata, con il pallone che sfiora l’incrocio. Al 29′ arriva il pari degli Azzurri: imbucata di Di Lorenzo, tacco di Anguissa e conclusione di Rrahmani che buca le mani a Consigli, terminando in rete. Basta un giro di lancette agli ospiti per trovare il raddoppio, con Politano che riceve in area e serve al centro per Osimhen, che calcia e batte Consigli. Minuto 40, ancora Osimhen a timbrare il tris del Napoli: Politano intercetta la sfera su un errore della difesa ed imbuca per il nigeriano, che scavalca Consigli con un pallonetto. L’ultima opportunità passa dai piedi di Kvaratskhelia, che conclude da pochi passi, trovando la respinta di Consigli. Dopo 3′ di recupero, si va a riposo sull’1-3.

In avvio di ripresa, un errore del Sassuolo spiana la strada al poker azzurro, con Tressoldi che serve palla a Kvaratskhelia, che mette al centro per Osimhen, la cui conclusione termina alle spalle di Consigli per l’1-4. Al successivo affondo il Napoli sigla il quinto gol, con Kvaratskhelia che va via sulla sinistra e rientra, liberissimo di angolare il pallone, che termina alle spalle di Consigli. Mister Bigica opera i primi cambi, inserendo Missori e Volpato per Doig e Racic. Al 66′ ci prova uno degli ex di turno, Raspadori, che calcia al volo su suggerimento di Mario Rui, trovando la parata di Consigli. Minuto 72, si rivede il Sassuolo, con Laurientè che riceve al limite e cerca il tiro a giro, trovando una deviazione che manda la sfera in corner. Sul ribaltamento di fronte, Kvaratskhelia ha un altro buon pallone sul destro, ma un difensore gli sporca la conclusione e la palla finisce in angolo; sugli sviluppi del tiro della bandierina, il 77 azzurro calcia, trovando una respinta, poi si avventa sulla palla e fa 1-6. Nel finale, Bigica manda in campo anche Kumbulla, Defrel e Kumi, ma la sostanza non cambia: al triplice fischio è festa Napoli, per il Sassuolo arriva la sedicesima sconfitta stagionale, che lascia i neroverdi a quota 20, invischiati in piena zona retrocessione.

TABELLINO

SASSUOLO: (4-2-3-1) Consigli; Pedersen, Tressoldi (dal 77′ Kumbulla), Ferrari, Doig (dal 56′ Missori); Racic (dal 56′ Volpato), Matheus Henrique; Laurientè, Thorstvedt, Bajrami (dal 77′ Defrel); Pinamonti (dall’87’ Kumi). A disp.: Pegolo, Cragno, Erlic, Mulattieri, Berardi, Obiang, Ceide, Lipani. All.: Bigica.

NAPOLI: (4-3-3) Meret; Di Lorenzo, Rrahmani (dal 62′ Natan), Ostigard, Mario Rui; Lobotka (dal 79′ Dendoncker), Anguissa, Traorè (dal 77′ Zielinski); Politano (dal 62′ Politano), Kvaratskhelia, Osimhen (dal 77′ Simeone). A disp.: Contini, Gollini, Natan, Juan Jesus, Olivera, Lindstrom, Mazzocchi, Raspadori. All.: Calzona.

Arbitro: sig. Daniele Chiffi di Padova.

Assistenti arbitrali: Giorgio Peretti di Verona e Davide Imperiale di Genova.

4^ufficiale: sig. Davide Di Marco di Ciampino.

VAR: sig. Simone Sozza di Seregno. – AVAR: sig. Paolo Silvio Mazzoleni di Bergamo.

MARCATORI: 16′ Racic (S), 29′ Rrahmani (N), 31′, 40′ e 47′ Osimhen (N), 51′ e 75′ Kvaratskhelia (N).

AMMONITI: nessuno. – ANGOLI: 9-6 per il Napoli. – RECUPERI: 3′ p.t.;

(fonte foto: U.S. Sassuolo – www.sassuolocalcio.it)

Salvatore Fratello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *