25 Maggio 2024

Valsa Group Modena, 3-1 a Catania e missione compiuta: gialloblu qualificati ai playoff scudetto

0

Valsa Group, vittoria e playoff matematici (foto Modena Volley)

La Valsa Group Modena conquista i playoff. Al PalaPanini, i gialloblu superano 3-1 la Saturnia Acicastello e conquistano l’undicesima vittoria stagionale, che vuol dire accesso matematico ai playoff scudetto: 20-25, 25-22, 25-14, 25-12 i risultati dei quattro parziali.

Sui canali ufficiali del Modena Volley è riportata la cronaca del match.

Modena parte col sestetto composto da Bruno-Davyskiba in diagonale principale, Rinaldi-Juantorena di banda, Sanguinetti-Brehme al centro e Gollini libero. Catania risponde con Orduna al palleggio, Buchegger opposto, Massari-Randazzo martelli, Bossi-Masulovic centrali e Cavaccini libero. L’avvio del match è in equilibrio con Catania caparbia in difesa, l’attacco di Rinaldi vale il 6-6 poi si va 7-9 e Giuliani chiama time-out. Modena si rimette in marcia ma gli ospiti restano avanti, è 13-15 dopo la parallela vincente di Davyskiba. Catania allunga, si va 14-19 e Modena chiama il secondo time-out. L’ace di Bruno riavvicina i gialloblù, 18-21, ma non c’è inversione di tendenza nel finale e Catania chiude 20-25 col primo tempo di Bossi. Modena approccia bene il secondo set, attacco di Juantorena e 4-1. L’ace di Rinaldi amplia il vantaggio, è 10-4. Catania prova a ricucire lo strappo, ma l’attacco vincente di Juantorena fa segnare il 15-11. Modena continua a spingere, la pipe di Rinaldi manda i canarini sul 22-17, poi lo stesso martello italiano chiude il parziale sul 25-22 riportando la gara in parità.

Modena prova subito a staccarsi nel terzo, 6-4 con l’ace di Bruno. I due muri consecutivi di Sanguinetti permettono ai gialloblù di allungare, 11-7. Modena scappa, il primo tempo del subentrato Stankovic vale il 19-13. I canarini allungano ancora, poi l’attacco vincente di Davyskiba chiude il set sul 25-14 e porta Modena sul 2-1. La squadra di Giuliani parte davanti anche nel quarto, 6-3 con Juantorena a segno e Catania chiama time-out. Modena accelera e stacca Catania, il primo tempo di Sanguinetti vale il 12-5. Non c’è più storia, i canarini ormai sono lanciati e si portano 20-9. Nella seconda parte del set spazio per Sighinolfi, Roberto e Giulio Pinali che danno il loro apporto nell’allungare ulteriormente il vantaggio che si concretizza nel 25-12 finale. Modena batte Catania 3-1 e conquista matematicamente l’accesso ai play-off Scudetto, dove nei quarti sfiderà Trento.

TABELLINO

Valsa Group Modena Volley – Farmitalia Catania 3-1 (20-25, 25-22, 25-14, 25-12)

Valsa Group Modena: Mossa de Rezende 5, Davyskiba 14, Juantorena 15, Rinaldi 21, Brehme 2, Sanguinetti 9, Gollini (L), Stankovic 5, Boninfante, Pinali G. 2, Pinali R., Sapozhkov 1, Sighinolfi 1. N.E.: Menchetti (L). All. Giuliani.

Farmitalia Catania: Santambrogio 2, Buchegger 12, Massari 7, Basic 20, Masulovic 9, Bossi 3, Pierri (L), Orduna, Frumuselu, Baldi. N.E.: Randazzo, Tondo, Zappoli, Cavaccini (L). All. Bua.

Arbitri: Goitre, Brancati. NOTE: durata set: 32’, 30’, 27’, 24’ ; tot 113’
Spettatori: 3624 MVP: Tommaso Rinaldi (Valsa Group Modena)

(fonte foto: Modena Volley – www.modenavolley.it)

Salvatore Fratello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *