24 Maggio 2024

Echegini nel finale beffa il Sassuolo Femminile: la Juventus vince di misura al “Ricci”

0

Sassuolo Femminile, KO interno con la Juve (foto US Sassuolo)

Il gol di Echegini nel finale stende il Sassuolo Femminile. Al “Ricci”, le neroverdi sfiorano il terzo risultato utile consecutivo, cadendo per 0-1 nel confronto con la Juventus, seconda forza del campionato, che trionfa grazie alla rete della centrocampista nigeriana.

Buon Sassuolo in avvio, con Brignoli vicina al gol, poi la Juve cresce ed al 18′ va ad un passo dal vantaggio, con Cantore che calcia e sfiora il palo alla sinistra di Durand. Nel finale di frazione, l’estremo difensore neroverde deve compiere due interventi importanti per fermare le avversarie: dapprima è Grosso a provarci, ma Durand riesce a respingere, poi Caruso ha l’occasione per lo 0-1, con Durand che salva tutto per l’ennesima volta e manda le squadre a riposo sullo 0-0.

La ripresa si apre con una Juventus scatenata e che, trascinata da un’incontenibile Beerensteyn, sfiora il vantaggio al 54′: l’attaccante olandese riesce a servire Bonansea che, liberissima, calcia a botta sicura ma coglie il palo esterno; sull’affondo successivo, ancora Beerensteyn a servire Caruso, che libera Cantore, la cui conclusione dall’interno dell’area termina sul fondo. Girandola di cambi per il Sassuolo, con Kullashi che subentra al 58′, poi Beccari si fa male ed è sostituita al 69′ da Clelland, infine arriva anche l’esordio in A per la 2006 Poje Mihelic, che rileva Pondini. Botta e risposta dopo l’80’: Caruso svetta in area su un corner per le ospiti, mandando la sfera fuori di pochissimo, poi è Sabatino, sul ribaltamento di fronte, a colpire di testa su un cross dalla destra, con il pallone che centra la traversa. Proprio quando sembra che la gara si stia avviando al triplice fischio sullo 0-0, all’89’, la Juve passa: cross di Grosso, la retroguardia allontana dalle parti di Echegini, che da pochi passi segna il gol del vantaggio. Durante gli 8′ di recupero non accade altro, al triplice fischio sono le bianconere a trionfare, salendo a quota 33 in classifica ed accorciando sulla Roma capolista e sconfitta dall’Inter; il Sassuolo, invece, rimedia la settima sconfitta stagionale e resta a quota 14, momentaneamente in zona playout.

(fonte foto: U.S. Sassuolo – www.sassuolocalcio.it)

Salvatore Fratello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *