19 Maggio 2024

Il Modena Volley c’è: vittoria al tie-break a Monza, i gialloblu tornano a sorridere

0

Valsa Group, vittoria al tie-break a Monza (foto Modena Volley)

Tempo di riscatto per la Valsa Group Modena. Alla “Opiquad Arena” di Monza, i gialloblu battono al tie-break i padroni di casa della Vero Volley, resistendo alla rimonta: avanti di due set, infatti i ragazzi di coach Petrella vengono ripresi fino al 2-2, per poi aggiudicarsi il match al quinto parziale.

Sui canali ufficiali del Modena Volley è riportata la cronaca del match.

Modena comincia il match col sestetto composto da Bruno-Sapozhkov in diagonale principale, Juantorena-Davyskiba in banda, Sanguinetti-Stankovic al centro e Federici libero. Monza risponde con Cachopa al palleggio, Szwarc opposto, Takahashi-Maar martelli, Galassi-Di Martino centrali e Gaggini libero. I gialloblù iniziano bene la partita, 4-7 con l’ace di Sanguinetti e primo timeout Monza. Modena continua a spingere, l’ex Davyskiba è scatenato e porta i suoi sul 6-13 costringendo i padroni di casa a chiamare anche il secondo timeout nel giro di pochi minuti. La squadra di Petrella mantiene il controllo, prima 11-19 con un attacco a segno di Davyskiba e poi con il punto decisivo di Juantorena a sancire il 25-18 e l’1-0 a favore di Modena. Il secondo parziale prende il via sul filo dell’equilibrio, ma la formazione gialloblù è determinata e lotta su ogni pallone. Timeout Monza sul 7-10 con Modena vincente sia in attacco che a muro. I gialloblù non mollano di un centimetro, trascinati da Davyskiba e Sapozhkov ma non solo: 13-18 e secondo timeout Monza. I padroni di casa provano a reagire, ma Modena conduce fino al definitivo 20-25 grazie al primo tempo decisivo di Sanguinetti. Monza parte meglio nel terzo set, 7-5 con l’ace di Szwarc e timeout Modena. La squadra di Petrella è viva più che mai e con il muro di Stankovic fissa il risultato sul 10-10. Monza dimostra a sua volta di essere entrata in partita e con un parziale di quattro punti consecutivi costringe il coach gialloblù a chiamare anche il secondo timeout. Modena prova a restare all’interno del match con gli attacchi di Davyskiba, ma i brianzoli mantengono il controllo e portano a casa il parziale 25-18 riaprendo i conti.

In avvio di quarto set prevale ancora una volta l’equilibrio, è 8-8 dopo i primi scambi. Si prosegue punto a punto, con entrambe le squadre che lottano con grinta e decisione su ogni palla. L’ace di Bruno porta avanti Modena sul 12-14, timeout Monza. Un’altra battuta vincente, questa volta di Stankovic, permette ai gialloblù di allungare ulteriormente, 15-18. Modena insiste, muro di Stankovic e 18-22. Monza però ci crede e con una clamorosa rimonta vince il parziale 25-23 sfruttando muro e battuta, 2-2 e tiebreak. Nel quinto parziale Modena inizia con il piede giusto: ace di Sanguinetti, 4-6 e timeout Monza. Si prosegue punto a punto con grande equilibrio: Modena si affida a Davyskiba e Juantorena, 12-13 e timeout Monza. Prima l’ace di Sanguinetti e poi la battuta sbagliata da Galassi regalano a Modena il 13-15, la vittoria del match e due punti importanti.

TABELLINO

Mint Vero Volley Monza-Valsa Group Modena 2-3 (18-25, 20-25, 25-18, 25-23, 13-15)

Mint Vero Volley Monza: Cachopa 1, Szwarc 26, Maar 17, Takahashi 1, Galassi 11, Di Martino 6, Gaggini (L), Loeppky 15, Beretta. N.E. Visic, Mujanovic, Comparoni, Morazzini (L). All. Eccheli

Valsa Group Modena: Mossa de Rezende 2, Sapozhkov 21, Juantorena 15, Davyskiba 22, Sanguinetti 8, Stankovic 9, Federici (L), Rinaldi, Brehme. N.E. Melato, Pinali R., Sighinolfi, Pinali G., Gollini (L). All. Petrella

ARBITRI: Giardini e Goitre. NOTE – durata set: 27’, 29’, 27’, 34’, 18’; tot: 135’

MVP: Bruno Mossa de Rezende

(fonte foto: Modena Volley – www.modenavolley.it)

Salvatore Fratello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *