19 Maggio 2024

Duca apre, Cassano risponde: il Cittadella ferma il Modena, al “Braglia” è 1-1

0

Il gol del momentaneo 1-0 siglato da Duca (foto Modena FC)

Il Cittadella blocca il Modena al “Braglia”. La sfida tra i Gialli ed i veneti, valida per la 17^giornata del campionato di Serie B 2023/24, termina 1-1: al vantaggio siglato da Duca dopo 3′ risponde il gol di Cassano alla mezz’ora del primo tempo.

Mister Bianco schiera i suoi con un 4-3-1-2 in cui Gagno difende i pali, con Oukhadda, Riccio, Zaro e Ponsi a comporre il quartetto difensivo; in mediana, Palumbo è affiancato da Magnino e Duca, mentre davanti Bozhanaj gioca alle spalle di Manconi e Falcinelli. Il Modena parte forte e va avanti al 3′, quando Duca prende il pallone e va in percussione centrale, arrivando alla conclusione dall’interno dell’area, con il pallone che termina alla destra di Kastrati. Sulle ali dell’entusiasmo, i Gialli spingono e provano a mettere in difficoltà gli avversari in un paio di occasioni, la più ghiotta delle quali sui piedi di Manconi, che conclude centrale. Dopo un avvio dai ritmi tambureggianti, la gara scende di intensità, con il Cittadella che si fa vedere al minuto 26, quando Pandolfi riceve in area e calcia alto. Alla mezz’ora i veneti trovano il pari: grande azione sulla destra di Mastrantonio, che salta un avversario e mette al centro per Cassano, che controlla, evita un avversario e calcia nell’angolino, facendo 1-1. I padroni di casa si riorganizzano e ci provano al 37′, quando Palumbo serve, sugli sviluppi di un piazzato, Bozhanaj, che calcia dalla distanza e manda la palla alta di poco. Nel finale di frazione non accade altro, si va a riposo sull’1-1.

Bianco sfrutta subito un cambio durante l’intervallo, inserendo Cotali per Oukhadda. Poco più tardi, al 58′, esce Bozhanaj ed entra Strizzolo: al primo affondo, l’attaccante gialloblu riceve un gran pallone da Manconi ma, tutto solo in area, non riesce a concludere prima che la difesa intervenga. Sul ribaltamento di fronte, Carissoni va via sulla sinistra, converge e calcia, costringendo Gagno alla deviazione in corner. Gli ospiti ci riprovano qualche istante più tardi, con Vita che stacca sugli sviluppi di un angolo, mandando alto di poco. Al 70′ mister Bianco utilizza tutti i cambi rimasti per modificare l’assetto del Modena: dentro Battistella, Giovannini e Pergreffi, fuori Ponsi, Magnino e Manconi. Al minuto 88, occasione per i Gialli che, sugli sviluppi di un corner, trovano la deviazione sottomisura di Strizzolo, che non inquadra lo specchio. Durante i 4′ di recupero, l’occasione più ghiotta è per gli ospiti, che al 94′, su una punizione, arrivano alla conclusione ravvicinata con Vita, che coglie il palo esterno. Al triplice fischio è 1-1: il Modena incamera il sesto pari stagionale, salendo a quota 27, ma fallendo il sorpasso ai danni del Cittadella; si torna in campo fra sette giorni allo “Zini” di Cremona, dove i Gialli affronteranno la Cremonese.

TABELLINO

MODENA: (4-3-1-2) Gagno; Oukhadda (dal 46′ Cotali), Riccio, Zaro, Ponsi (dal 70′ Battistella); Palumbo, Magnino (dal 70′ Giovannini), Duca; Bozhanaj (dal 58′ Strizzolo); Manconi (dal 70′ Pergreffi), Falcinelli. A disp.: Seculin, Guiebre, Bonfanti, Tremolada, Cauz, Mondele, Abiuso. All.: Bianco.

CITTADELLA: (4-3-2-1) Kastrati; Salvi, Pavan, Negro, Carissoni; Branca, Vita, Amatucci (dal 55′ Carriero); Cassano (dal 79′ Tessiore), Mastrantonio (dal 61′ Pittarello); Pandolfi (dal 79′ Magrassi). A disp.: Maniero, Angeli, Kornvig, Danzi, Rizza, Maistrello, Giraudo. All.: Gorini.

Arbitro: sig. Davide Di Marco di Ciampino.

Assistenti arbitrali: Marco Trinchieri di Milano e Paolo Bitoni di Bologna.

4^ufficiale: sig. Fabrizio Pacella di Roma 2.

VAR: sig. Federico La Penna di Roma1. – AVAR: sig. Daniele Rutella di Enna.

MARCATORI: 3′ Duca (M), 30′ Cassano (C).

AMMONITI: Falcinelli (M); Cassano, Salvi, Mastrantonio, Branca (C). – ANGOLI: 5-5. – RECUPERI: 1′ p.t.; 4′ s.t..

(fonte foto: Modena F.C. 2018 – www.modenacalcio.com)

Salvatore Fratello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *