19 Maggio 2024

Modena KO a Como, Bianco: “Meritavamo di più, oggi dovevamo portare a casa i tre punti. Decisioni arbitrali? Non le commento”

0

Le parole del tecnico nel post-partita (foto Modena FC)

“Prima sconfitta fuori casa, è la più immeritata: abbiamo giocato una delle migliori partite del campionato”.

C’è rammarico nelle parole di mister Paolo Bianco ai canali ufficiali del Modena, nel post-partita della sconfitta con il Como: “Peccato, è stata la prima sconfitta fuori casa ed anche la più immeritata, perché la squadra ha giocato una delle migliori partite del campionato: anche quest’oggi abbiamo dimostrato di poterla giocare con tutti, credo che abbiamo dimostrato di essere una squadra vera. Partita molto strana, in un primo tempo in cui il Como è entrato in area solo nell’episodio del rigore, poi nella ripresa siamo stati bravi anche a creare più occasioni. Meritavamo qualcosina in più, non dico il pareggio, ma se c’è una partita in cui dovevamo portare a casa i tre punti, era proprio quella di oggi”.

Sulle decisioni arbitrali che hanno avuto un peso sulla sfida, Bianco dice: “Punizione da cui nasce il gol del Como dubbia? Dispiace, non ho il potere di determinare le decisioni arbitrali, quindi preferisco non parlarne. Recuperi? Mancano solo Gerli e Seculin, che ha un problema lieve, mentre gli altri sono tutti a disposizione, per cui possiamo chiudere al meglio l’anno. Oggi sarebbe stato importante portare a casa dei punti, lo meritavamo e non ci siamo riusciti, ma l’energia prodotta oggi va riproposta con il Cittadella, perché affrontiamo una squadra che viene da cinque vittorie di fila, quindi sabato dobbiamo riprenderci quello che non abbiamo ottenuto oggi”.

Parla anche Giovanni Zaro, autore del momentaneo 1-1 canarino: “Penso che oggi si sia visto uno dei Modena più propositivi, con personalità e carattere su uno dei campi più difficili: accettiamo il verdetto, e ripartiamo con la consapevolezza di aver fatto una delle partite migliori della stagione. Questa partita la racconterei come una follia, per la partita che è stata: l’1-1 che ha riportato l’inerzia dalla nostra parte, l’espulsione cancellata che ridà coraggio al Como, il loro 2-1, le nostre occasioni con la palla che non entrava più. Oggi gli episodi sono andati a favore degli avversari, se li sono anche andati a cercare, ma noi oggi più di così non avremmo potuto fare, dobbiamo continuare così. Il Cittadella sarà un avversario fastidioso, da prendere con le pinze, perché sono in un momento favorevole: dobbiamo affrontare la partita sapendo di essere una grande squadra, che lavora bene in settimana, forse serve un po’ più di cinismo, ma ci lavoreremo”.

(fonte foto: Modena F.C. 2018 – www.modenacalcio.com)

Salvatore Fratello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *