12 Luglio 2024

Trasferta lombarda per la Stadium Mirandola, domani lo scontro diretto con Garlasco

0

Trasferta in terra lombarda per la Stadium (foto Sabrina Fornaciari)

Alla ricerca di riscatto, la Stadium si avventura in terra lombarda. Per l’11^giornata del campionato di Serie A3, i gialloblu di coach Mescoli saranno impegnati domani, 10 Dicembre (ore 19), al “PalaRavizza” di Pavia, dove affronteranno la Moyashi Garlasco in uno scontro diretto che mette in palio punti pesanti.

Sui canali ufficiali della Stadium, la presentazione del match.

Archiviata la prestazione con San Donà, è tempo per Mescoli e i suoi di prepararsi al primo degli scontri diretti che chiudono il mese di dicembre, dove Stadium si troverà ad affrontare molte delle formazioni che intendono sgomitare per la zona salvezza. Ad avviare questi scontri all’ultimo pallone sono i pavesi della Moyashi Garlasco. I lombardi, dopo una rivisitazione quasi totale del roster in estate, sono al momento in dodicesima posizione con 2 vittorie su 9 incontri disputati. Il capitano neroverde è sempre Leonardo Puliti, alla sua ottava stagione in Serie A. A completamento della diagonale degli schiacciatori c’è Gustavo Cavalcanti, portoghese, classe 2001. Il braccio armato della regia di Marin Peslac, classe 1998 con già 5 stagioni di A1 alle spalle, è Javier Martinez, reduce da una stagione nella Cisterna di SuperLega. E se il centro rete è territorio dell’ex Revivre Milano Andrea Orlando e di Manuel Biasotto, il cui curriculum dice A2 con Club Italia e Lagonegro, la seconda linea è invece affare del ventenne modenese Matteo Accorsi, scuola Anderlini, alla seconda stagione tra le fila dei lombardi.

Alla vigilia del match, ha parlato coach Marcello Mescoli: “La partita di Garlasco è molto importante. Ci arriviamo in una situazione ideale, ma così è. Dobbiamo ripartire dall’ultimo set con San Donà. Forse è un bene per noi giocare subito dopo una prestazione così con una squadra che ha problemi simili ai nostri. Andiamo là determinati, sappiamo quello che vogliamo fare e che sarà un campionato in cui stringere i denti”.

Così lo schiacciatore gialloblu Andrea Nasari: “Sarà una partita molto importante per noi: sfidiamo una squadra che in questo momento si trova nella nostra zona della classifica. Sarà una partita molto delicata sia per loro che per noi. Ci aspettiamo da loro una buona partita dato che arrivano da un 3-0 rimediato a Savigliano, e in più il fattore campo è a loro favore. La partita è la prima delle tre che dovremo giocare come tre finali per portare a casa più punti possibile”.

In chiusura, ha parlato anche il centrale Federico Bombardi: “Domani, nonostante la posizione in classifica, sarà una partita da non sottovalutare. Giochiamo in casa loro e come ben sappiamo in trasferta non abbiamo ancora vinto. Dobbiamo sfatare questo tabù e tornare a vincere dopo le 3 sconfitte di fila. Stiamo lavorando bene e stiamo limando le nostre criticità. Dovremo cercare domani di portare in campo il 100% senza mai mollare. Sarà una partita fondamentale per il nostro cammino”.

IL MATCH IN NUMERI
Statistiche
Precedenti: 2 (2 vittorie Garlasco)

Record (Serie A):
In stagione:
Federico Rossatti: 25 punti ai 100
Andrea Nasari: 36 punti ai 100

In carriera:
Federico Rossatti: 13 attacchi vincenti ai 1000
Alessandro Bevilacqua: 10 attacchi vincenti ai 200 (Tutte le competizioni)
Daniele Albergati: 18 punti ai 1400 (Tutte le competizioni)
Giacomo Scaglioni: 16 punti ai 100 (Tutte le competizioni)

(fonte foto: Stadium Mirandola – www.stadiumpallavolo.it – Sabrina Fornaciari)

Salvatore Fratello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *