24 Maggio 2024

Sassuolo all’ultimo respiro, Berardi la decide nel recupero: Empoli battuto 3-4

0

Berardi lancia il Sassuolo nel finale: 3-4 all'Empoli (foto US Sassuolo)

Il Sassuolo vince all’ultimo respiro il match “degli ex”. Al “Castellani” di Empoli, i neroverdi si impongono per 3-4, trovando il gol vittoria con Berardi al minuto 93: di Pinamonti, Matheus Henrique e dello stesso Berardi (dal dischetto) le altre reti.

Avvio difficile per i ragazzi di mister Dionisi, che vanno sotto al 4′: Viti travolge Cambiaghi in area e concede rigore all’Empoli; dal dischetto l’ex Caputo non sbaglia e fa 1-0. Al minuto 12 è un altro ex, stavolta in maglia neroverde, a trovare il pari: sugli sviluppi di un corner battuto da Laurientè, Pinamonti di testa insacca e fa 1-1. C’è spazio per altri due gol nel primo tempo. Il primo lo segna al 22′ Matheus Henrique, anche lui di testa, su traversone di Toljan, portando avanti il Sassuolo; i toscani non ci stanno e pareggiano alla mezz’ora, quando Fazzini sfrutta una disattenzione della difesa e calcia dal limite, beffando Consigli e firmando il 2-2 con cui si va a riposo.

In avvio di ripresa, infortunio per Viti, che lascia il posto a Vina. Al 64′, Cancellieri stende Toljan al limite, causando inizialmente un calcio di punizione; il direttore di gara, con l’ausilio del VAR, cambia la decisione ed assegna penalty: dal dischetto va Berardi, che non sbaglia e fa 2-3. Lo stesso numero 10 sfiora il poker poco più tardi, ma viene fermato dal palo. Nel finale accade di tutto. Minuto 88: Gyasi colpisce la traversa, Kovalenko segna con il tap-in e trova ancora una volta il pari empolese. Al 93′ il capolavoro di Berardi, che conclude al volo e batte ancora Berisha, siglando il definitivo 3-4 che consegna tre punti pesantissimi al Sassuolo: i neroverdi interrompono il digiuno di vittorie, trovando il quarto successo stagionale e salendo a quota 15 in classifica. Si torna in campo tra sette giorni, quando al “Mapei” arriverà la Roma.

(fonte foto: U.S. Sassuolo Calcio – www.sassuolocalcio.it)

Salvatore Fratello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *