24 Maggio 2024

Duca sblocca, Partipilo pareggia al 94′: il Modena sfiora il successo in casa del Parma capolista

0

L'esultanza di Duca sotto il settore ospiti (foto Modena FC)

Il Modena viene ripreso nel finale, conquistando un pari a Parma. Al “Tardini”, i Gialli impattano 1-1 con la capolista: avanti con il gol di Duca al 59′, i ragazzi di mister Bianco vengono ripresi solo al 94′ dalla rete di Partipilo; da segnalare, un penalty parato da Seculin a Man al minuto 87.

Bianco schiera i suoi con un 4-3-1-2: tra i pali Seculin, difesa composta da Ponsi, Zaro, Pergreffi e Cotali; in mediana, Palumbo è affiancato da Magnino e Duca, con Tremolada alle spalle di Manconi e Falcinelli. Gara pimpante in avvio, con il Modena che cerca qualche spunto interessante in verticalizzazione ed il Parma che invece cerca di arrivare in area tramite trame di gioco. Al quarto d’ora qualche rischio per gli ospiti, con Pergreffi che serve un Seculin pressato, costretto a mettere in angolo; sul secondo dei corner che ne conseguono, Man stacca e manda fuori di poco. I minuti scorrono senza troppe occasioni degne di nota, con i canarini che provano a colpire in ripartenza. Al minuto 39, Bernabè punta Manconi e prova il traversone al centro, dove Balogh stacca, mandando la sfera alta sulla traversa. La prima frazione non regala altre emozioni, dopo 1′ di recupero si va a riposo sullo 0-0.

Durante l’intervallo, Pecchia inserisce Di Chiara e Charpentier ed è proprio quest’ultimo che sfiora il gol al 48′: scambio con Bernabè e palla dentro per il 9, murato da una gran parata di Seculin. Al 59′ il Modena trova l’imbucata giusta per il gol del vantaggio: Tremolada serve Falcinelli, che con un tacco sontuoso libera Duca, che tutto solo davanti a Chichizola non sbaglia e mette in rete per lo 0-1. Alla prima azione disponibile, il Parma sfiora il gol, ma si trova davanti un monumentale Seculin: Benedyczak entra in area e mette al centro, una deviazione favorisce Charpentier, tutto solo davanti alla porta, ma Seculin chiude sulla conclusione dell’attaccante, mettendo in angolo sulla successiva ribattuta di Man. Tripla, incredibile opportunità per i ducali al 76′: prima Man calcia, trovando la respinta di Seculin, poi Camara recupera palla e conclude colpendo la traversa, infine Seculin, su un ultimo tentativo ravvicinato, allontana. Minuto 83, azione rocambolesca nell’area modenese, l’ultimo sviluppo è un colpo di testa di Delprato su cui interviene Zaro, salvando sulla linea; c’è però, rivisto al VAR da Chiffi, un colpo rifilato da Seculin allo stesso Delprato, per cui viene assegnato il penalty al Parma. Dal dischetto va Man, ma Seculin è ipnotico e prende anche la conclusione dagli undici metri, mandando in angolo. Nel finale, entrano anche Oukhadda e Guiebre, che rilevano Tremolada e Cotali. Il Parma trova il pari al quarto dei 9′ di recupero: sugli sviluppi di un piazzato dalla sinistra, la difesa allontana, ma Partipilo è il più lesto a calciare e batte Seculin per l’1-1. Al 97′ brivido per i Gialli, con Seculin che respinge un pallone sulla schiena di Pergreffi, ma la sfera scavalca la traversa e termina in angolo. Non accade altro, al 99′ arriva il triplice fischio: il Modena trova il quinto pari stagionale, salendo a quota 23 in classifica; si torna in campo tra sette giorni al “Braglia”, quando sarà tempo dell’altro derby contro la Reggiana.

TABELLINO

PARMA: (4-2-3-1) Chichizola: Coulibaly, Delprato, Balogh, Ansaldi (dal 46′ Di Chiara); Sohm (dal 68′ Camara), Estevez; Man, Bernabè (dal 90′ Colak), Benedyczak (dal 77′ Partipilo); Bonny (dal 46′ Charpentier). A disp.: Turk, Corvi, Hainaut, Mihaila, Circati, Zagaritis, Cyprien. All.: Pecchia.

MODENA: (4-3-1-2) Seculin; Ponsi, Zaro, Pergreffi, Cotali (dal 90′ Guiebre); Palumbo, Magnino, Duca (dal 76′ Mondele); Tremolada (dal 90′ Oukhadda); Manconi (dal 76′ Bonfanti), Falcinelli. A disp.: Vandelli, Gagno, Bonfanti, Giovannini, Vukusic, Waibl, Bozhanaj. All.: Bianco.

Arbitro: sig. Daniele Chiffi di Padova.

Assistenti arbitrali: Andrea Zingarelli di Siena e Marco Scatragli di Arezzo.

4^ufficiale: sig. Stefano Nicolini di Brescia.

VAR: sig. Marco Serra di Torino. – AVAR: sig. Niccolò Baroni di Firenze.

MARCATORI: 59′ Duca (M), 94′ Partipilo (P).

AMMONITI: Estevez, Sohm, Balogh (P); Seculin, Falcinelli (M). – ANGOLI: 8-6 per il Parma. – RECUPERI: 1′ p.t.; 9′ s.t..

(fonte foto: Modena F.C. 2018 – www.modenacalcio.com)

Salvatore Fratello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *