12 Luglio 2024

Eccellenza: La Pieve ferma il Terre di Castelli, Cittadella in fuga. Vincono anche V. Castelfranco e Real Formigine

0

Finisce 0-0 tra La Pieve Nonantola e Terre di Castelli (foto La Pieve Nonantola)

Un weekend positivo per le modenesi impegnate in Eccellenza. Le cinque compagini della provincia che disputano il massimo campionato regionale, infatti, hanno chiuso il fine settimana con tre vittorie ed un pari, quest’ultimo arrivato nella sfida tra La Pieve Nonantola e Terre di Castelli.

Partendo proprio dall’anticipo del sabato, con la gara tra granata e nero-oro: il canovaccio tattico della partita risulta chiaro fin dal principio, con i nonantolani a contenere e gli ospiti a cercare gli spazi per il gol. Le opportunità più ghiotte per il Terre sono tutte nel primo tempo, con Luca Esposito e Gozzi ad andare vicini al gol, senza riuscire a superare Fiorito. La Pieve riesce a chiudere tutti gli spazi, senza correre troppi rischi nel secondo tempo: al triplice fischio, dunque, un punticino a testa, con i granata che salgono a quota 13, ed i ragazzi di mister Domizzi che rimangono secondi a 25 punti.

Ad approfittare del pari del Terre di Castelli è la capolista Cittadella Vis Modena, che sbanca per 0-5 Salsomaggiore: avanti dopo 10′ con la gran botta di Ridolfi, gli ospiti vanno sullo 0-2 praticamente subito con Malivojevic che segna da calcio di punizione, e prima dell’intervallo trovano anche il tris con Caesar Tesa che fa gol sugli sviluppi di un angolo. Nella ripresa, a chiudere i conti sono un rigore trasformato da Falanelli ed il definitivo 0-5, opera di uno scatenato Malivojevic. In classifica, i ragazzi di mister Salmi sono sempre più primi, a quota 32 punti.

Vittoria preziosissima per la Virtus Castelfranco, che rifila un netto 3-0 alla Correggese terza. In avvio di gara sono i reggiani a rendersi pericolosi in alcune occasioni, ma a passare, poco prima dell’intervallo, sono i biancogialli, con Bertetti che di testa batte Cipriani. La ripresa si apre con l’uno-due che stende gli ospiti: dapprima è ancora Bertetti a punire Cipriani con un preciso colpo di testa, poi ci pensa Timperio, la cui conclusione viene deviata dalla difesa in rete, a chiudere il match sul 3-0. Nel finale, lo stesso Timperio coglie un palo che nega il 4-0. La Virtus sale a quota 22 in classifica, al quarto posto in coabitazione con il Brescello Piccardo, ed a -1 dalla stessa Correggese.

Il Real Formigine stende 2-0 la Fidentina tra le mura amiche. L’episodio che indirizza il match avviene poco prima dell’intervallo, quando Compiani rimedia un rosso diretto e lascia gli ospiti in dieci; giusto qualche giro di lancette più tardi, i verdeblu trovano il gol del vantaggio, con il gran mancino di Binini, che chiude il primo tempo sull’1-0. Nella ripresa, i padroni di casa raddoppiano al 64′ con Vacondio, che supera ancora Monica e fa 2-0: in classifica, i ragazzi di mister Sarnelli salgono a quota 15.

(fonte foto: La Pieve Nonantola)

Salvatore Fratello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *