18 Maggio 2024

Si ferma la corsa del Modena, la Samp sbanca il “Braglia” con i gol di Esposito e Kasami

0

La Samp supera il Modena: al "Braglia" è 0-2 (foto Modena FC)

La Samp ferma la corsa del Modena. Al “Braglia”, i Gialli escono battuti per 0-2 dalla sfida con i blucerchiati: decidono i gol di Esposito e Kasami; padroni di casa che chiudono in dieci per l’espulsione rimediata da Abiuso al 78′.

Mister Bianco schiera i suoi con un 4-3-2-1: torna Gagno tra i pali, in difesa ci sono Oukhadda e Ponsi sugli esterni, Riccio e Zaro al centro; in mediana, Palumbo e Magnino sono affiancati da Duca, con Manconi e Tremolada a supporto della punta Bonfanti. L’avvio è vivace ma senza grosse emozioni, fino alla mezz’ora regna l’equilibrio. Al minuto 31, passano gli ospiti: Yepes recupera palla con un contrasto giudicato regolare e pesca De Luca, che resiste alla carica di un difensore ed appoggia per Esposito, sulla cui conclusione c’è anche una deviazione che beffa Gagno per lo 0-1. Poco dopo, anche Depaoli vicino al gol, palla a lato. Il Modena riesce a riproporsi avanti ed al 43′ c’è un episodio dubbio, con Duca che va giù in area dopo contatto con Ghislani: per arbitro e VAR non ci sono gli estremi per il rigore. L’ultima opportunità per i Gialli è un tiro di Ponsi in pieno recupero, palla alta. Si va a riposo sullo 0-1.

In avvio di ripresa, subito Modena ad un passo dal pari: palla perfetta di Tremolada per Bonfanti, che calcia e costringe Stankovic al miracolo, con la deviazione in corner. Entrano Bozhanaj ed Abiuso, fuori Duca e Bonfanti. Al minuto 63, la Samp trova il raddoppio: traversone dalla destra, la difesa allontana sui piedi di Vieira, che serve Kasami, la cui conclusione dal limite è precisa e batte Gagno per lo 0-2. Bianco prova anche le carte Battistella e Guiebre, che rilevano Magnino ed Oukhadda. Al 77′ Gialli in dieci: Abiuso commette fallo e prende giallo per proteste, poi viene punito in modo forse troppo severo dal direttore di gara, che gli sventola anche il rosso. Sulla successiva punizione, Esposito sfiora il gran gol, colpendo la traversa e poi Gagno, con la difesa modenese che riesce a sparare via la sfera. Nel finale dentro anche Falcinelli per Tremolada, ma non accade altro: per i Gialli arriva la terza sconfitta stagionale, che ferma Bianco e i suoi a quota 22 prima della sosta. Si torna in campo il prossimo 25 novembre a Parma, quando i canarini sfideranno la capolista nel derby.

(fonte foto: Modena F.C. 2018 – www.modenacalcio.com)

Salvatore Fratello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *