25 Maggio 2024

Eccellenza, le modenesi: 1-1 tra Virtus Castelfranco e Cittadella, pari anche per il Terre di Castelli. KO per Real Formigine e La Pieve

0

Esultanza al gol del pari di Scarlata (foto Terre di Castelli canale Youtube)

Tre pari e due sconfitte. Il turno infrasettimanale di Eccellenza non sorride alle squadre modenesi impegnate nel girone A: finisce in parità il derby tra Virtus Castelfranco e Cittadella Vis Modena, pareggia anche il Terre di Castelli, mentre rimediano due sconfitte interne La Pieve Nonantola e Real Formigine.

Virtus Castelfranco e Cittadella Vis Modena danno vita ad una gara scoppiettante, dalle tante emozioni: nel primo tempo sono gli ospiti con Ridolfi ad andare vicino al gol di testa, con Gibertini che compie un miracolo, mentre nella ripresa i padroni di casa passano con Mantovani che, al 60′, batte Narduzzo con un tiro dalla distanza. Le emozioni continuano, e qualche istante più tardi è lo stesso Narduzzo ad evitare il raddoppio della Virtus. Al minuto 83 arriva il pari dei biancoblu, con un penalty trasformato da Martinez. Cittadella che, con il secondo pari di fila, sale a quota 26, sempre in vetta da solo, mentre la Virtus Castelfranco ottiene il quarto pareggio stagionale, con 16 punti in classifica.

Il vantaggio del Citta sul secondo posto resta invariato, poiché anche il Terre di Castelli pareggia, chiudendo sull’1-1 con lo Zola Predosa, ma guadagnando, grazie anche ai risultati delle altre, la piazza d’onore in solitaria. Quanto alla gara, ad andare in vantaggio è proprio lo Zola, che conquista un penalty abbastanza dubbio al 43′, con Margiotta bravo a trasformare. I nero-oro pareggiano in avvio di ripresa, con il solito Scarlata che approfitta di un assist di Luca Esposito e fa 1-1. In classifica, il Terre di Castelli sale a quota 21, come detto secondo da solo.

Stop casalingo per La Pieve Nonantola, battuta per 1-3 dalla Correggese. Subito in vantaggio i reggiani, che trovano il gol con Leonardi dopo 2′ di gioco; in avvio di ripresa, i padroni di casa rispondono e siglano il pari con Cheli che trasforma un penalty al minuto 52. La Correggese non ci sta e nel giro di 4′, tra il 74′ ed il 78′, si porta a casa il match, grazie alle reti di Luppi (rigore) ed ancora Leonardi, autore di una doppietta. Con questo K.O., il quarto stagionale, La Pieve resta a quota 12, invischiata nella zona calda della classifica.

Rocambolesca sconfitta interna per il Real Formigine, che perde 3-4 contro il Faro Coop, in una gara che è una vera altalena di emozioni: D’Isanti e Masinara portano sullo 0-2 i bolognesi dopo soli 7′, ma nel primo tempo i verdeblu hanno la forza di reagire e già al 28′, con Puglisi, riescono ad accorciare le distanze. Nella ripresa, il Faro scappa ancora, trovando l’1-3 con Lenzi, ma ai padroni di casa servono 8′ per pareggiare i conti, trovando la rete ancora con Puglisi (75′) e Caselli (83′). La beffa arriva nel finale, con Manieri che segna il gol che vale tre punti pesantissimi per il Faro Coop: il Real Formigine, invece, incassa la quarta sconfitta stagionale e rimane a quota 12 in classifica.

(fonte foto: Terre di Castelli Canale Youtube)

Salvatore Fratello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *