24 Maggio 2024

Carpi – Sangiuliano City 2-2, mister Magistro: “Puniti dagli episodi”. Parla anche Tentoni: “Contento a metà del gol, avrei voluto vincere”

0

Carpi - Sangiuliano City 2-2, voci dagli spogliatoi (foto Rebecca Testi per SportModenese.it)

Il pari con il Sangiuliano City lascia tanto amaro in bocca al Carpi.

Nel post-partita è mister Mirko Magistro, vice-allenatore dei biancorossi che oggi sedeva in panchina al posto dello squalificato Serpini, ad analizzare la gara: “Non siamo contenti, siamo riusciti a passare in vantaggio due volte, poi abbiamo lasciato due mezze occasioni e preso due gol nel finale dei due tempi, e questo ci fa uscire dispiaciuti da questa partita. Eravamo riusciti a metterla bene, con una buona prestazione contro una squadra forte, potevamo portarla a casa. Abbiamo avuto occasioni importanti, che vanno finalizzate, poi il calcio è così: quando non fai gol, rischi di prenderlo quando concedi qualcosa”.

“Nelle nostre prestazioni” – prosegue Magistro – “stiamo facendo tanti gol e, come oggi, abbiamo sempre tante occasioni. Ciò che dispiace è che prendi gol non concedendo tante occasioni ad un avversario come il Sangiuliano, che ha attaccato con diversi giocatori e che ha qualità. Per noi è importante lavorare sulla prestazione, offensiva e difensiva, ed oggi difensivamente siamo stati bravi, ma puniti dagli episodi”.

Parla poi l’autore del primo gol biancorosso, Tommaso Tentoni: “Sono contento a metà del gol, preferivo una vittoria. C’è un po’ di amaro in bocca, per fortuna domenica c’è già un’altra partita importante, e dobbiamo andare a prenderci ciò che abbiamo lasciato oggi. Difensivamente sappiamo che dobbiamo migliorare, ne abbiamo anche parlato in spogliatoio dopo la partita: se si vuole stare in alto, vanno curati questi dettagli. Oggi è stata una partita sporca, contro una squadra forte, e se si ha la bravura e la fortuna di tornare in vantaggio dopo essere stati ripresi, la partita deve finire lì. Sono queste le partite importanti che ti possono cambiare la stagione, ma dobbiamo pensare a riprenderci i punti persi già domenica. Il gol? Cortesi di solito viene fuori dal proprio ruolo di trequartista, scendendo tra i centrocampisti, quindi c’è uno scambio di posizione, io ho visto lo spazio tra i loro difensori e mi sono inserito, poi è stato bravissimo lui a trovarmi. Fase offensiva? Bisogna migliorare anche in quello, con tutte le occasioni che creiamo, bisogna poi concretizzare, è troppo importante”.

(fonte foto: Rebecca Testi per SportModenese.it)

Salvatore Fratello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *