12 Luglio 2024

Il Modena sbanca Brescia, Bianco: “Partita equilibrata, ma abbiamo avuto più voglia di vincerla del Brescia”

0

Le parole di Bianco nel post-partita (foto Modena FC)

“Partita equilibrata, ma abbiamo avuto più voglia del Brescia di vincerla e siamo stati premiati”. Questo, in breve, il pensiero di mister Paolo Bianco nel post-partita di Brescia – Modena, gara vinta dai suoi ragazzi grazie al gol di Zaro al 90′.

Così Bianco, intervenuto ai microfoni di TVQui dopo il match del “Rigamonti”: “Oggi è stata una partita equilibrata, anche se abbiamo avuto più voglia del Brescia di vincere e siamo stati premiati rispetto a quanto visto nelle scorse partite. Ci abbiamo creduto fino alla fine. I cambi? Giocando ogni tre giorni, ovviamente ho avuto bisogno di forze fresche ed ho messo in campo sei undicesimi nuovi rispetto a Bari: questa è una fortuna, perché so che anche chi arriva dalla panchina può dare un apporto importante”.

“La fase difensiva è stata determinante? Parte tutto dal primo attaccante, penso a Falcinelli che ha fatto un grande lavoro. Anche Guiebre ed Oukhadda hanno fatto delle diagonali clamorose, lavoriamo per far migliorare questi ragazzi e vedo che migliorano, ma hanno ancora molti margini di crescita. Il cambio di Bozhanaj è stata una scelta tecnica, negli ultimi 8′ di recupero avevo più bisogno di centimetri; mi dispiace per Kleis che anche oggi ha guadagnato una bella punizione dal limite. Punto tantissimo su di lui, ma negli ultimi minuti mi serviva un calciatore come Battistella. Strizzolo? Nell’ultimo periodo ha avuto un po’ di problemi e non l’ho potuto schierare come avrei voluto, se sta bene è un grande attaccante. Ho la fortuna di poter ruotare molto gli attaccanti, sono sicuro che per tutti loro arriveranno tanti gol. Da domani si prepara la partita con la Ternana” – dice – “e sarà un’altra partita difficile in cui avremo bisogno di vincere davanti al nostro pubblico, al “Braglia” manca da tanto la vittoria”.

Ai microfoni di TVQui è intervenuto anche il match-winner Giovanni Zaro: “Il gol è un’emozione bellissima, era da tanto che lo cercavo, qualche occasione non troppo concreta l’avevo avuta, oggi ci sono riuscito. Siamo stati bravi a volerla vincere, dopo il rigore sbagliato siamo andati a riempire l’area in sei: è stato premiato il nostro coraggio. Difesa a tre? Penso che abbiamo fatto un’ottima partita in cui abbiamo concesso il giusto al Brescia, possiamo tenere di più il pallino del gioco e provare ad anticipare gli attaccanti, visto che c’è un difensore in più a coprire. Con la qualità che abbiamo arriviamo facilmente alla trequarti, abbiamo le qualità per trovare i gol, che anche per gli attaccanti arriveranno presto, ma è importante soprattutto saper non prendere gol. Fino a due-tre anni fa, ho sempre giocato con la difesa a tre, si potrebbe continuare su questa squadra, permette a noi difensori di essere più aggressivi, poi oggi siamo riusciti a tenere meglio il campo, per cui è un esperimento che si può riproporre. Riguardo alle ultime partite” – chiude – “non mi sento di dire che qualcuno sia stato superiore a noi, abbiamo perso con due squadre top per la B, che però hanno vinto perché più brave di noi a concretizzare. Dedica? Lo dedico a mio fratello, la mia ragazza e la mia famiglia”.

In chiusura, a parlare è anche Alessandro Riccio, difensore gialloblu: “Sono contento che sia arrivata una vittoria, oggi abbiamo giocato tutta la partita nello stesso modo, poi nei minuti finali abbiamo alzato l’attenzione. Nelle ultime partite siamo stati abbastanza sfortunati negli episodi, oggi fortunatamente hanno girato dalla nostra parte e sono arrivati i tre punti. Difesa a tre? Mi trovo bene, l’ho già fatto anche l’anno scorso, se il mister mi chiede di fare il braccetto o il centrale, comunque sono in grado di farlo. Se mi chiede di fare il portiere, faccio anche il portiere. A livello personale, posso migliorare guardando i più esperti di questa squadra, sono contento di aver trovato dei ragazzi che si sono messi a mia disposizione”.

(fonte foto: Modena F.C. 2018 – www.modenacalcio.com)

Salvatore Fratello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *