12 Luglio 2024

Al Carpi bastano 47′ per ripartire, 1-3 al Sant’Angelo: decidono Larhrib, Tcheuna e Sall

0

Il Carpi stende il Sant'Angelo (foto AC Carpi - Alessandro Torelli)

Il Carpi torna a vincere e convince (per un’ora) a Sant’Angelo Lodigiano. Allo stadio “Chiesa”, i biancorossi superano per 1-3 i padroni di casa del Sant’Angelo: decidono i gol di Larhrib, Tcheuna e Sall; ad accorciare le distanze, per i lombardi è Bramante.

Gli ospiti, privi di Saporetti squalificato e con l’inedito attacco Sall – Larhrib, dominano in lungo ed in largo nella prima frazione, andando vicinissimi al gol prima con Forapani, poi con Sall e con Tentoni, ma la difesa del Sant’Angelo riesce a cavarsela in qualche modo. Al 37′, su cross di Tcheuna, Larhrib controlla e manda in rete siglando lo 0-1. Il Carpi sente il sangue della preda ed al 46′, proprio ad un passo dall’intervallo, riesce a trovare il raddoppio su una ripartenza gestita da Sall e finalizzata da Tcheuna, che fulmina Nucci e trova lo 0-2 con cui si va a riposo.

In avvio di ripresa, i biancorossi trovano subito il tris, con Sall che scippa Pecorini e va in porta per lo 0-3 che sembra mettere in ghiaccio la gara. Sembra, appunto, perché al minuto 53 il Sant’Angelo accorcia le distanze, con Bramante che scambia con Gobbi e si presenta davanti a Rinaldini, firmando l’1-3 che riapre i giochi. I ragazzi di mister Serpini, memori di quanto accaduto nelle precedenti gare, avvertono il momento difficile e rischiano ancora di capitolare al 73′, quando Rinaldini stende Gobbi in area e concede il penalty; dal dischetto va lo stesso Gobbi, che manda alto e vanifica tutto. Il Carpi tira un sospiro di sollievo e nel finale, sebbene corra qualche rischio, riesce a portare a casa il successo: i biancorossi ottengono il terzo successo del proprio campionato e, approfittando di vari passi falsi delle rivali, si riportano in seconda posizione a quota 11. Si torna in campo tra sette giorni: al “Cabassi” arriverà la Victor San Marino.

TABELLINO

Sant’Angelo vs AC Carpi 1-3 (0-2)

Reti: 37′ Larhrib (C), 45 (+1)’ Tcheuna (C), 46′ Sall (C), 53′ Bramante (S)

Sant’Angelo (4-2-3-1): Nucci; Bernini, Uggè, Pecorini (dal 48′ Ortolan), Rusconi (dal 70′ Malanga); Bovolon, De Angelis (dal 56′ Mecca); Renda (dal 84′ Lanzi) , Gomez (dal 45′ Principe), Bramante; Gobbi. A disposizione: Maccherini, Confalonieri, Grandinetti, Fontana. All. Palo.

AC Carpi (4-3-1-2): Rinaldini; Tcheuna, Rossini, Calanca, Cecotti; Forapani, Mandelli, D’Orsi (dal 80′ Rossi Mas.); Tentoni (dal 51′ Bouhali); Larhrib (dal 92′ Frison), Sall (dal 56′ Arrondini). A disposizione: Rossi Mat., Sabattini, Ofoasi, Quarena, Cortesi. All. Serpini.

Arbitro: Sig. Carlo Palumbo sez. Bari (Di Marco – Canale)

Ammoniti: Uggè (S), Mandelli (C), Rossini (C), Rossi Mas. (C).

Espulsi: nessuno.

Recupero: 1′ p.t.; 4′ s.t.

(fonte foto: AC Carpi Calcio – www.carpicalcio.it – Alessandro Torelli)

Salvatore Fratello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *