12 Luglio 2024

Pallamano, Serie A Gold: Carpi esce sconfitta dallo scontro salvezza contro Eppan

0

Un momento della sfida tra Eppan e Carpi (foto Pallamano Carpi)

Lo scontro salvezza contro Eppan non sorride alla Pallamano Carpi. Ad Appiano sulla Strada del Vino, in provincia di Bolzano, i bianconeri cedono per 38-31 ai padroni di casa, che conquistano i primi punti del proprio torneo.

Di seguito, la cronaca del match riportata sui canali ufficiali del club carpigiano.

Un paio di parate in avvio di Jurina determinato un +4 Carpi già al quinto minuto. Il time-out inevitabile chiamato da Mister Forer però sortisce gli effetti sperati e la partita torna in perfetta parità all’11’. I bianconeri sembrano patire la nuova difesa aggressiva al centro dei padroni di casa. Sull’8 a 6 al 12’, firmato Wiedenhofer, il parziale per Eppan è di 5 a 0. Gli ospiti provano a riorganizzarsi ma l’inerzia non cambia. Nel calo generale da parte della compagine bianconera si distinguono in positivo il pivot Alex Monzani, che al 22’ sul 14 a 11 va segno per la quarta personale, e il neoacquisto Jacopo Cioni che impreziosisce la cronaca con alcuni gesti tecnici raffinati. La sua girella sull’angolo corto del 26’ però è solo quella del 16 a 13. Il parziale si chiude 19 a 15.


In avvio di ripresa gli altoatesini allargano il divario sino al portarsi sul +7 al 39’. Nel minuto successivo, con i due rigori consecutivi tirati da Nocelli, uno realizzato e l’altro intercettato, il tabellone segna 25 a 19. Dopo il gol di Errico al 44’ del 28 a 22 il Carpi prova a rimodulare la prima fase. Cambia poco o nulla ed Eppan continua a sfondare. La panchina bianconera butta nella mischia anche il giovane terzino sinistro Samuele Serafini. Sarà uno dei pochi del secondo tempo a riuscire nell’intento di superare un Bortolot in giornata di grazia. Si rimane sul +6 a lungo, fino al 49’ con il primo gol in Seria A1 di Manuel Bernard. Poi, man mano che il cronometro scorre, sembra diffondersi tra gli emiliani una certa rassegnazione. L’ultima rete del match è quella di Daniele Soria per il 38 a 31.
In una serata amara, ancor più perché aveva fatto ben sperare nei primi minuti, rimangono per Carpi le ottime prestazione di alcuni giovani talenti come Monzani, Cioni, Serafini: 15 reti in 3.

TABELLINO

Eppan: Bortolot, Dberrauch (K) 2, Loncaric, Singer 5, Goux 2, Lemayr, Soelva, Wiedenhofer (VK) 5, Sepp, Elzans, Morandell, Bernard 1, Zanutto 4, Lollo 9, Marquez Cunha 10, Rainer. All.: Forer.

Carpi: Jurina (K), Monzani 4, S. Serafini 6, Soria 1, Nocelli (VK) 3, Carabulea, Cioni 5, Coppola 3, Damjanovic 4, Haj Frej, Errico 5, Sortino, Mougits, Mejri. All.: D. Serafini.

(fonte foto: Pallamano Carpi – www.pallamanocarpi.it)

Salvatore Fratello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *