18 Maggio 2024

Sassuolo, senti Pinamonti: “Voglio arrivare in alto, è la stagione giusta per far bene”

0

Esultanza Pinamonti (foto U.S. Sassuolo Calcio)

Sarà una stagione chiave, quella appena cominciata, per Andrea Pinamonti, ma voglia e grinta non mancano all’attaccante del Sassuolo.

Il numero 9 neroverde, intervistato dalla Gazzetta dello Sport nell’edizione odierna, ha parlato del peso di essere l’acquisto più caro della storia del club, oltre alla propria voglia di arrivare in alto: “Questa è la stagione in cui posso e devo fare bene per arrivare dove voglio: in alto. Ho accumulato esperienza e gare. Mi sento in debito con il Sassuolo? No, in debito magari no, perché l’anno scorso ho segnato poco ma ho dato tutto. Però ho tanta riconoscenza e lavoro ogni giorno per ripagare la fiducia“.

Sul prossimo match contro il Frosinone, sua ex squadra, Pinamonti dice: “Splendidi ricordi dal punto di vista personale perché fu il primo vero anno in A e perché ho conosciuto ottime persone. Il dispiacere è legato alla retrocessione, ovvio”.

Riguardo alle parole di Dionisi su di lui (“Per me Andrea è un giocatore forte, ma deve convincersi pure lui aiutandosi da solo. Deve avere l’ambizione di fare meglio, passa tutto dall’allenamento: è lì che si trova il feeling con il gol“), spiega: “Mi ci ritrovo parzialmente. L’allenamento è fondamentale e io sono abituato a prendermi ogni colpa se le cose vanno male. Però l’anno scorso non avevo fatto la preparazione coi compagni e tra infortuni e squalifiche raramente la squadra è stata al completo. Ora abbiamo cambiato qualcosa, Dionisi mi sta aiutando a tirare fuori le mie qualità, mi trovo meglio. Sono tanto ambizioso, la fiducia del tecnico è determinante”.

Capitolo Nazionale. Sulla lista di calciatori partiti dal Sassuolo (Frattesi, Locatelli, Raspadori) e l’obiettivo di vestire la maglia azzurra, Pinamonti specifica: “È l’obiettivo di tutti, quindi anche il mio. Se farò bene, magari accadrà. Con Spalletti mi sono allenato un anno ai tempi dell’Inter, quando ero aggregato alla prima squadra. Mi sono trovato molto bene con lui“.

In chiusura, Pinamonti dice di essere fiducioso sulla stagione che possono vivere i neroverdi: “Lo vedremo più avanti, ora non riesco a dirlo nemmeno io. Però sono fiducioso, possiamo toglierci tante soddisfazioni“.

(fonte foto: U.S. Sassuolo Calcio – www.sassuolocalcio.it)

Salvatore Fratello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *