12 Luglio 2024

Modena, novità alla guida del Settore Giovanile: arrivano Caliaro e Corsi

0

Modena, Caliaro e Corsi per il settore giovanile (foto Modena FC)

Nuovi vertici per il Settore Giovanile del Modena.

Come comunicato dal club canarino in una nota apparsa oggi sui propri canali ufficiali, il nuovo Responsabile delle giovanili gialloblu è l’ex-Spezia Davide Caliaro, che sarà affiancato, in qualità di Responsabile dell’Area Tecnica da Enea Corsi, impegnato fino alla scorsa stagione con le giovanili della Vis Pesaro:

“Dopo l’assegnazione dell’incarico di direttore sportivo ad Andrea Catellani, il club comunica di aver affidato il ruolo di Responsabile del Settore Giovanile a Davide Caliaro. Al suo fianco, come Responsabile dell’Area Tecnica del vivaio gialloblù è stato nominato Enea Corsi. Nell’ottica di questa riorganizzazione, la squadra Primavera sarà avvicinata all’area della prima squadra, sotto la supervisione di Alessandro Consolati che lavorerà a stretto contatto con il direttore sportivo Catellani.

Caliaro. Classe 1981 di Verona, dopo la laurea e il dottorato in Filosofia, per cinque anni è docente nel corso di International Sport Business presso USAC Verona. In seguito ottiene diverse qualifiche presso la FIGC, partendo dall’Uefa C fino ad arrivare a Responsabile Settore Giovanile e Direttore Sportivo. Inizia il suo percorso nei club nel Settore Giovanile come allenatore dell’Hellas Verona e del Chievo, nel quale è anche responsabile del progetto Chievo Verona International. Passa poi all’Empoli, alla guida del progetto Empoli Academy e dopo alla Sampdoria, come coordinatore del Settore Giovanile. Nelle ultime tre stagioni è stato responsabile del Settore Giovanile dello Spezia.

Corsi. Classe 1992 di Urbino, dopo aver conseguito la laurea triennale in Scienze Motorie e magistrale in Scienze dello Sport, appena ventenne inizia la sua avventura da collaboratore tecnico del Settore Giovanile nel Gubbio, nel quale resta per sei anni lavorando anche in prima squadra. Nel frattempo conclude prima il corso da Allenatore Uefa B e poi da Responsabile del Settore Giovanile.  La sua esperienza passa anche dall’incarico di Responsabile Tecnico del Centro Federale Territoriale di Urbino, prima di approdare alla Vis Pesaro: in biancorosso inizia da vice-allenatore della Primavera, poi per tre stagioni ha svolto il ruolo di Responsabile del Settore Giovanile”.

(fonte foto: Modena F.C. 2018 – www.modenacalcio.com)

Salvatore Fratello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *