25 Giugno 2024

Modena Primavera, Mandelli: “Bravi i ragazzi a giocare così in finale, dopo un campionato straordinario. Epilogo perfetto davanti a un grande pubblico”

0

Le parole del tecnico nel post-partita (foto Modena FC)

“Una bella emozione, i ragazzi sono stati davvero bravi a giocarsi una finale così dopo un campionato straordinario”.

Al termine della sfida vinta con la Pro Vercelli, che ha proiettato il Modena in Primavera2, a raccontare le sensazioni è stato mister Paolo Mandelli, tecnico dei canarini: “Grandi emozioni. Prima della partita ne parlavo anche con il direttore Catellani, entrambi abbiamo giocato anche in A davanti a tanti spettatori, ma eravamo comunque tesi, perché il calcio è una passione, perché dopo un campionato del genere, doversi giocare ancora la promozione in una finale dove comunque può succedere di tutto, non è facile, e i ragazzi sono stati veramente bravi. Sono contentissimo per loro. Il pubblico? Molto bello, è un senso di appartenenza che la società sta cercando di trasmettere ai ragazzi e questo sembra essere arrivato anche alla gente: gli abbiamo regalato un bel pomeriggio”.

Sul percorso vissuto durante la stagione, Mandelli dice: “Quest’anno siamo stati bravi a costruire partendo da un mix tra nuovi e ragazzi già presenti l’anno scorso, quando comunque abbiamo dimostrato di essere una buona squadra. Siamo riusciti a rinforzarci nei posti giusti, facendo un salto di qualità importante, poi abbiamo fatto un campionato straordinario, in cui tante volte, come ho detto ai ragazzi, le partite finivano 3-0 o 4-0 non perché gli avversari fossero scarsi, ma perché erano loro a far sembrare tutto più facile. Sono contento di questo epilogo, della vittoria. Catellani nuovo d.s. e Consolati intermediario tra Primavera e Prima Squadra? Ho ringraziato il presidente, perché speravo di togliermeli dalle scatole perché non riesco più a sopportarli, e invece non è così (ride, ndr). Scherzi a parte, sono ragazzi brillanti e con le idee chiare: penso possano fare bene per il Modena e per la città”.

(fonte foto: Modena F.C. 2018 – www.modenacalcio.com)

Salvatore Fratello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *