12 Luglio 2024

Valsa Group Modena, KO con Verona: termina in semifinale la rincorsa al quinto posto

0

Valsa Group, KO a Verona e stagione finita (foto Modena Volley)

La Valsa Group Modena si ferma in semifinale playoff quinto posto. Al Pala “AGSM Aim” di Verona, i gialloblu escono battuti per 3-1 dal confronto con la Rana Verona e chiudono qui la stagione 2023/24.

La cronaca del match è riportata dai canali ufficiali del club canarino.

Modena comincia il match col sestetto composto da Bruno-Sapozhkov in diagonale principale, Rinaldi-Davyskiba di banda, Sanguinetti-Brehme al centro e Federici libero. Verona risponde con Spirito al palleggio, Esmaeilnezhad opposto, Keita-Dzavoronok martelli, Grozdanov-Cortesia centrali e D’Amico libero. I canarini partono subito forte, attacco vincente di Sapozhkov e 6-8 dopo i primi scambi. Si prosegue sul filo dell’equilibrio, primo tempo di Brehme per il 12-12. L’ace di Dzavoronok regala il doppio vantaggio ai padroni di casa, 17-15. Verona insiste, Rinaldi murato per il 20-17 e timeout Modena. Nonostante i tentativi di recupero della squadra di Giuliani, i veneti mantengono alto il livello di concentrazione fino all’ultimo e conquistano il primo set 25-22 con errore finale di Davyskiba in battuta. Buon avvio di Modena nel secondo parziale, muro di Sanguinetti su Esmaeilnezhad per il 6-9 e timeout Verona. I padroni di casa non mollano però di un centimetro, muro subito da Sapozhkov per il 13-14 e timeout Modena. Da qui in avanti, è lotta punto a punto: la formazione di Giuliani sfrutta soprattutto la battuta e con due ace, prima Davyskiba e poi Sanguinetti, si porta sul 18-21. Verona torna subito sotto, Sapozhkov viene murato due volte consecutive e si arriva dunque al 21-21 con timeout Modena. I canarini faticano a reagire, Verona insiste e trascinata dal suo pubblico porta a casa anche il secondo set: 25-22 con punto finale di Keita e 2-0.

In avvio di terzo parziale, i gialloblù veneti spingono subito sull’acceleratore: ace di Dzavoronok per il 10-7 e Modena costretta a rincorrere dopo i primi scambi. Verona sfrutta il proprio muro ma non solo, 13-8 e timeout Modena. Nonostante le difficoltà, i canarini rimangono in partita e ritrovano la parità sul 20-20 con Roberto Pinali a segno in attacco. Si prosegue punto a punto, fino al sigillo finale di Davyskiba per il 23-25 e il 2-1 nel computo dei parziali. Verona parte meglio ad inizio quarto set, ace di Keita per il 5-3 e timeout Modena. L’ace di Esmaeilnezhad aumenta ulteriormente il vantaggio dei padroni di casa, 14-9 e timeout Modena. La compagine di Giuliani ci prova, ma Verona resta avanti e in controllo del match: Dzavoronok a segno in attacco e 23-18. L’invasione di Sapozhkov regala la vittoria ai padroni di casa, 25-19 e 3-1. Verona vola in finale playoff quinto posto, per Modena invece termina qui la stagione 2023/24.

TABELLINO

Rana Verona-Valsa Group Modena 3-1 (25-22, 25-22, 23-25, 25-19)

Rana Verona: Spirito 2, Amin 19, Keita 21, Dzavoronok 16, Cortesia 8, Grozdanov 1, D’Amico (L), Zingel, Sani, Mozic. N.E.: Jovovic, Bonisoli (L), Zanotti, Mosca. All. Stoychev.

Valsa Group Modena: Mossa de Rezende, Sapozhkov 19, Rinaldi 2, Davyskiba 24, Brehme 7, Sanguinetti 9, Federici (L), Pinali R. 5, Sighinolfi, Boninfante. N.E.: Stankovic, Pinali G., Gollini, Menchetti (L). All. Giuliani.

Durata set: 30′, 27′, 32′, 25′ – tot: 114′

Spettatori: 2028. MVP: Keita (Rana Verona)

(fonte foto: Modena Volley – www.modenavolley.it)

Salvatore Fratello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *