19 Maggio 2024

La tripletta dell’ex Dubcova stende il Sassuolo Femminile: il Milan vince 0-3 l’andata dei quarti di Coppa

0

Sassuolo Femminile, KO nell'andata dei quarti di Coppa (foto US Sassuolo)

L’ex Dubcova stende il Sassuolo Femminile. Al “Ricci”, nell’andata dei quarti di finale di Coppa Italia, le ragazze di mister Piovani cedono per 0-3 al Milan, che vince grazie ad una tripletta dell’attaccante ceca, arrivata lo scorso anno in rossonero dopo tre stagioni con le neroverdi.

Pronti, via e le ospiti passano, con Dubcova che stacca su un traversone dalla destra e batte Lonni, mandando la sfera nell’angolino lontano. La prima frazione vede le neroverdi un po’ sottotono, con il Milan che ne approfitta per tentare subito di affondare anche il colpo del raddoppio. Lo 0-2 non arriva subito, ma trascorrono comunque circa 20′: le ospiti recuperano palla e rilanciano velocemente il contropiede, chiuso da un gran gol di Dubcova, che scavalca Lonni e sigla il secondo gol di giornata. Nel finale di frazione, ancora Dubcova vicina alla rete, ma stavolta Lonni toglie la sfera dallo specchio e respinge; al 41′ ci prova anche Staskova, che si ritrova il pallone tra i piedi in area piccola, ma riesce a concludere solo con il tacco, mandando a lato. Si va a riposo sullo 0-2, con il Sassuolo che perde anche mister Piovani, espulso per proteste.

Triplo cambio per le neroverdi in avvio di ripresa: dentro Sabatino, Beccari e Kullashi, fuori Sciabica, Monterubbiano e Tudisco. Al 64′ grossa occasione per le padrone di casa, con Babb che deve superarsi su una conclusione ravvicinata di Sabatino. Entrano anche Missipò e Prugna, escono Pondini e Santoro, quest’ultima con i crampi. Ancora pericolose le ragazze di Piovani al minuto 79, quando la 2006 Poje Mihelic calcia alto da buona posizione. Alla prima vera opportunità della ripresa, il Milan trova il terzo gol e mette in ghiaccio la gara: traversone della neo-entrata Dompig, Dubcova mette giù e da pochi passi fulmina ancora Lonni, trovando il definitivo 0-3. Nonostante gli 8′ di recupero per un infortunio occorso al direttore di gara, sostituito dal 4^ufficiale Andreano, non accade altro: al triplice fischio, il Sassuolo esce sconfitto ed è con un piede e mezzo fuori dalla Coppa Italia; si torna in campo per il campionato domenica 21 Gennaio, quando al “Ricci” arriverà la Juventus.

(fonte foto: U.S. Sassuolo Calcio – www.sassuolocalcio.it)

Salvatore Fratello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *