12 Luglio 2024

Modena attende il Palermo, Bianco: “Una squadra forte è l’avversario migliore, al momento. Gagno e Pergreffi recuperati”

0

Le parole di mister Bianco verso Modena - Palermo (foto Modena FC)

“Il Palermo è la migliore avversaria da incrociare in questo momento”. Alla vigilia del big match contro i siciliani, in programma domani 7 ottobre al “Braglia” (calcio d’inizio ore 14), mister Paolo Bianco analizza il momento del suo Modena.

Il tecnico dei Gialli si aspetta una bella risposta dopo la sconfitta contro il Venezia: “Dalla mia squadra mi aspetto continuità di prestazioni, mi piacerebbe anche il risultato. Mi fa piacere che, leggendo quello che dicono gli allenatori avversari, mi sembra che ci sia più rispetto per il Modena, che sta crescendo”.

Sull’avversario, Bianco dice: “Modena e Palermo sono le due squadre che tirano più verso la porta avversaria e subiscono meno tiri in porta. Sarà probabilmente una partita molto tattica, nessuno dei due vorrà mollare nulla all’altro. Il pubblico si divertirà, credo non ci sia avversario migliore in questo momento, meglio affrontare una squadra forte. Le facce dei calciatori dopo la sconfitta? Sempre le solite, sono più arrabbiato io. La conformazione tattica del Modena” – spiega Bianco – “limita la possibilità di crossare, potrebbero essere le mezze ali ad andare ad occupare certi spazi ed in effetti lo fanno poco. Se un avversario poi viene a prenderti alto, diventa più difficile arrivare a crossare, mentre se ti aspetta, come il Sudtirol ad esempio, è un po’ più semplice”.

Il tecnico parla poi del lavoro settimanale verso la sfida di domani: “La partita contro il Palermo l’abbiamo preparata bene, è un avversario che sa costruire gioco in tanti modi, difende in tanti modi, ma la prepareremo come le altre e la giocheremo come le altre. Manconi è quello che mi dà più garanzie, per caratteristiche diverse da tutti gli altri attaccanti, ad oggi per noi è un calciatore importante: ovviamente, per gli altri, qualcuno sarà meno contento delle scelte che faccio e che devo fare. La casualità” – spiega Bianco – “che anche il Palermo abbia giocato contro Venezia e Sudtirol nelle ultime due, così come noi, avvalora ancora di più il lavoro fatto dal Modena: contro il Venezia, a differenza nostra, il Palermo ha sfruttato le occasioni avute, cosa che noi non abbiamo fatto ad esempio contro il Sudtirol, mentre lo stesso Sudtirol, fino alla partita contro di noi, non aveva mai sofferto, confermandolo poi in casa del Palermo, dove davanti a trentamila spettatori ha fatto un grande primo tempo”.

In chiusura, un’anteprima sulla situazione infortunati ed un bilancio del Modena fino a questo punto: “Gagno gioca e Pergreffi è totalmente a disposizione, entrambi sono recuperati alla grande.
Bilancio ad oggi, dopo sette giornate? Non posso dare una risposta precisa, sono convinto che le ultime due prestazioni mi abbiano dato la certezza che possiamo giocarcela contro chiunque. Potevamo avere tre, quattro punti in più? Direi di sì. Per me il Modena è in credito con determinate situazioni, fra qualche partita potrei rispondere precisamente”.

(fonte foto: Modena F.C. 2018 – www.modenacalcio.com)

Salvatore Fratello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *