12 Luglio 2024

Una doppietta di Soleri nel finale stende il Modena: al “Barbera” vince 4-2 il Palermo

0

Modena, KO a Palermo (foto Modena FC)

Finale amaro per il Modena contro il Palermo. Al “Barbera”, i gialloblu cedono per 4-2 ai rosanero padroni di casa: match che si tiene in pari fino al minuto 88, poi la doppietta di Soleri stende gli ospiti e consegna i tre punti ai siciliani.

Avvio sfortunato per i Gialli, che al 7′ vanno sotto: Ponsi tiene in campo un pallone destinato al fondo del campo, sulla successiva azione Henderson mette in mezzo per il liberissimo Segre, che fa 1-0. Gli ospiti provano a reagire prima con Gliozzi, poi con Battistella, che però non inquadrano lo specchio. Al minuto 31 arriva il pari gialloblu: Gliozzi lavora un pallone al limite ed allarga per Ponsi, che mette al centro per Battistella, il cui stacco di testa non lascia scampo a Pigliacelli e termina in rete. Quattro giri di lancette ed il Palermo passa ancora: Brunori riceve in area e supera con il fisico Pergreffi, probabilmente commettendo fallo, riuscendo a liberarsi per il tiro, con la palla che finisce in fondo al sacco per il 2-1; alla fine il VAR conferma il gol rosanero. Si va a riposo con i siciliani avanti.

In avvio di ripresa, esce Magnino ed entra Strizzolo, ed al 54′ è proprio l’attaccante gialloblu a sfiorare il pari con un’acrobazia in area, con la palla che termina a lato di poco. Ancora cambi per mister Bianco al 57′: entrano Abiuso, Bozhanaj e Riccio, escono Tremolada, Gliozzi e Ponsi. Qualche istante più tardi è proprio uno dei neo-entrati a pareggiare: punizione di Bozhanaj, Strizzolo stacca di testa, Pigliacelli respinge verso Abiuso, che è il più lesto ad insaccare in rete per il 2-2. Al 72′ Battistella prova dalla distanza, con Pigliacelli che respinge corto e Ceccaroni che anticipa di un soffio Strizzolo. Nel finale entra anche Palumbo, che rileva Manconi. Brivido per i Gialli all’86’ quando, sugli sviluppi di un piazzato, Gagno e Riccio devono salvare sulla linea. Passano pochi istanti ed arriva il gol che indirizza il match: contropiede Palermo, Segre imbuca per Soleri, che sbuca dietro la difesa ospite e punisce Gagno con un perfetto diagonale. All’ultimo respiro, durante i 5′ di recupero, su un’altra ripartenza i rosanero trovano il 4-2, con Mancuso che serve Soleri il quale, tutto solo, mette alle spalle di Gagno; in un primo momento, il gol viene annullato, ma dopo una lunghissima attesa il VAR conferma la bontà della rete di Soleri. Al triplice fischio trionfano dunque i siciliani, con il Modena che rimedia la settima sconfitta stagionale e resta a quota 28, ad una lunghezza di distanza dalla zona playoff.

(fonte foto: Modena F.C. 2018 – www.modenacalcio.com)

Salvatore Fratello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *